203 Comments

  1. Roberta Sorti
    11 giugno 2018 @ 18:44

    Salve ho assunto ECN per circa sei mesi per cistiti recidivanti con buoni risultati. Però le feci si erano solidificate creando problemi di stipsi. Risolti poi assumendo alla fine del ciclo Ferzym plus , altro tipo di fermenti .Purtroppo ora mi è tornata la cistite e vorrei riprendere ECN. In che dosi? Per quanto tempo? Si possono assumere le 2 pastiglie insieme? Quando bisogna assumerle rispetto ai pasti? Io utilizzo il mannosio.. è un problema? Grazir

    Reply

    • L'esperto
      12 giugno 2018 @ 13:35

      Salve, quanto tempo è passato dalla sospensione del trattamento con EcN e la ricomparsa della cistite? Se sono trascorsi più di due mesi sarà necessario ricolonizzare l’intestino con EcN. Dovrà quindi effettuare la terapia di “attacco” con due capsule al giorno per 30 giorni (può assumerle anche insieme) e proseguire con dei cicli mensili di 1 capsula di EcN al giorno per 20 giorni al mese per almeno 6 mesi. EcN può essere assunto insieme al mannosio, prestando attenzione però a distanziare la somministrazione dei due prodotti (ad esempio assumendo il mannosio la sera ed EcN a pranzo).

      Reply

  2. Anna la Rocca
    2 giugno 2018 @ 20:37

    Salve,sono Anna e sto assumendo ECN in cicli di 20 giorni al mese da quattro mesi per contrastare una cistite ostinata,su consiglio del mio urologo.Soffro anche di colon irritabile e mi è tornato un accentuato gonfiore ed ho gas nell’addome.La cistite va bene ma il gonfiore può essere causato dalle compresse di ECN??

    Reply

    • L'esperto
      4 giugno 2018 @ 13:31

      Salve, EcN può causare un aumento del gonfiore addominale durante i primi giorni di trattamento, effetto che generalmente svanisce nel giro di 10-15 giorni. Ci sembra pertanto improbabile che dopo 4 mesi di trattamento il suo gonfiore sia imputabile ad EcN. Potrà comunque provare ad assumere EcN appena prima di cena e valutare se questo possa ridurre i suoi fastidi.

      Reply

  3. antonio maiello
    14 aprile 2018 @ 20:42

    Salve. Sono affetto da rettocolite ulcerosa in fase moderata. Ho sospeso pentacol capsule per aumento di lipasi e amilasi. Ho continuato solo con pentacol soluzione rettale, una a settimana,
    Il dott. mi ha prescritto EcN, CHE STO PRENDENDO DA DUE MESI, Visto che il costo è a mio carico perchè non fornito dall’asl, fino a quando devo continuare il trattamento con EcN? Grazie

    Reply

    • L'esperto
      18 aprile 2018 @ 15:19

      Salve Antonio, ci scusi per il ritardo nella risposta, ma purtroppo abbiamo avuto dei problemi tecnici. Nel suo caso EcN andrebbe assunto in modo continuativo anche per tutto il periodo della remissione, proprio perché di fatto va a sostituire l’azione antinfiammatoria della mesalazina. Purtroppo siamo coscienti che la spesa sia a suo carico e, proprio per questo motivo, CADIGROUP ha stipulato un accordo con l’associazione “AMICI onlus” (Associazione Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali) che prevede uno sconto del 40% sull’acquisto di EcN per i pazienti iscritti. Per ulteriori informazioni potrà rivolgersi direttamente all’associazione AMICI al numero 3883983544. Cordiali saluti

      Reply

  4. Sergio
    20 marzo 2018 @ 12:33

    Ho in’infezione delle vie urinarie da Escherichia Coli dopo alcuni mesi dall’ antibiotico si è riproposto. Mi hanno consigliato le capsule di EcN. Eliminerà la recidiva? è utile associarlo con D-mannosio ? Grazie

    Reply

    • L'esperto
      21 marzo 2018 @ 16:26

      Salve, nella maggior parte dei casi l’origine di queste infezioni ricorrenti è a livello intestinale, dove proliferano i batteri (soprattutto E. coli) patogeni. EcN, appartenendo alla famiglia E.coli, è l’unico probiotico in grado di contrastare in maniera diretta ed efficacie i ceppi di E.coli patogeni responsabili delle sue recidive, poiché è in grado di combatterli sullo stesso terreno e ad armi pari. Le consigliamo di effettuare una “terapia di attacco” con 2 capsule di EcN al giorno per 30 giorni e soprattutto di ripetere poi i cicli di prevenzione mensili con una capsula al dì per 20 giorni per almeno 6 mesi. In questo modo vedrà che tutti i sintomi che ancora riferisce andranno via via scomparendo e potrà ottenere risultati duraturi. Eventualmente potrà valutare se associare anche il D-Mannosio, con la precauzione di assumerlo ad almeno due ore di distanza da EcN.

      Reply

  5. daniela
    7 marzo 2018 @ 11:20

    Buongiorno
    con rettocolite ulcerosa – pancolite – in fase attiva iniziale, posso prendere mesalazina e clipper associato a ECN.
    Grazie

    Reply

    • L'esperto
      15 marzo 2018 @ 11:35

      Salve, può certamente associare EcN (1 capsula al giorno per i primi 4 giorni e poi 2 capsule al giorno) alla terapia farmacologica.

      Reply

  6. sara
    4 marzo 2018 @ 19:21

    Salve, soffro si pensa di IBS o candidosi sistemica (sto seguendo da due mesi la dieta per la candida e sto meglio, mi si è ridotto notevolmente gonfiore e coliche) e ho iniziato a prendere EcN per risolvere una fase acuta di diarrea, ma purtroppo sta continuando dopo 7 giorni di ecn, anche se a giorni alterni. Dovrei ridurre la dose da due a uno al giorno?
    grazie mille

    Reply

    • L'esperto
      21 marzo 2018 @ 16:28

      Salve, se ha notato un miglioramento nella frequenza e/o nell’entità della diarrea, le consigliamo di proseguire il trattamento con EcN a dosaggio pieno (due capsule) per almeno 30 giorni, in modo da andare a contrastare la proliferazione della Candida e da riportare ad equilibrio la flora batterica. Le consigliamo quindi di tenere duro e di non demordere poiché siamo convinti che solo in questo modo potrà ottenere risultati positivi e soprattutto duraturi.

      Reply

  7. Andrea
    19 febbraio 2018 @ 22:13

    Buona sera il medico mi ha prescritto ecn capsule. Ero regolare, ma questo mi sta creando stipsi aggravando il problema di emorroidi.
    L’alimentazione è con molti liquidi e molta verdura.
    Devo interrompere il trattamento?

    Reply

    • L'esperto
      20 febbraio 2018 @ 15:53

      Salve, per quale patologia sta assumendo EcN? Generalmente EcN non provoca stipsi. Le suggeriamo quindi di proseguire il trattamento per qualche giorno e verificare se persistono i sintomi.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *