Faringel, la prima sospensione orale dolcificata con la stevia

19 luglio 2013 | commenti: 0

Cadigorup utilizza stevia per dolcificare i suoi prodotti | cadigroup.euLa Cadigroup è lieta di annunciare che dai prossimi lotti di produzione del Faringel (di cui vi forniremo il numero), verrà utilizzato un estratto di stevia rebaudiana come dolcificante.

La decisione nasce da un’indagine portata avanti dai nostri ricercatori in seguito all’approvazione di tale sostanza da parte delle autorità italiane ed europee. L’indagine ha messo in evidenza come tale estratto sia assolutamente di origine naturale e sicuro. Il dolcificante che verrà utilizzato, è oltretutto privo di calorie e perciò adatto a tutti, particolarmente indicato per i diabetici.

Inoltre, essendo Cadigroup sempre attenta alle opinioni ed alle richieste dei propri clienti, ha deciso di assecondare coloro che avrebbero desiderato evitare l’assunzione di aspartame o sucralosio, edulcoranti comunque approvati dal Ministero della Salute e dall’E.F.S.A., ma spesso al centro di polemiche.
Teniamo a precisare che l’utilizzo dei due edulcoranti chimici, è sempre stato presente nei prodotti della Cadigroup, in quantità ben al di sotto dei limiti permessi dalla legge.

Ecco una breve presentazione della pianta di stevia rebaudiana, origine del nostro dolcificante.

I nuovi flaconi e gli stick pack di Faringel edulcorato con un derivato della stevia, saranno in produzione da settembre e quindi disponibili per quella data, in tutte le farmacie italiane oppure sul nostro shop online, semplice e conveniente!

È allo studio un impiego di tale edulcorante a base di stevia anche per gli altri prodotti Cadigroup.

Condividi questa pagina con i tuoi amici e colleghi:
Facebook Twitter Linkedin Tumblr Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *