Mintoil Plus

Commenti: 184
[cml_media_alt id='2345']Mintoil plus da 60 compresse[/cml_media_alt]

Integratore a base di olio di menta microincapsulato efficace su tutti i sintomi dell’intestino irritabile (IBS)

Acquista online

NUOVO Mintoil 60 cps

L’olio di menta piperita è il rimedio più utilizzato nel mondo per contrastare in modo naturale ed efficace tutti i fastidiosi sintomi della sindrome da intestino irritabile (IBS).

  • Crampi e dolori addominali: il mentolo svolge una rapida e potente azione antispastica, rilassando i muscoli intestinali e rapido pronto sollievo da dolori e crampi addominali.
  • Gonfiore e meteorismo: l’olio di menta è particolarmente efficace nell’allontanare i gas intestinali, eliminando gonfiore, meteorismo e flatulenza.
  • Variazioni dell’alvo (stipsi, diarrea o alternanza delle due): l’olio di menta regolarizza il transito intestinale, dimostrandosi utile ed efficace in caso sia di stipsi, sia di diarrea, sia di alternanza delle due.

In Mintoil Plus l’olio di menta è stato microincapsulato: ogni goccia è racchiusa in una microsfera che veicola il principio attivo nell’intestino, impedendone il rilascio nello stomaco. Questa innovativa tecnologia permette quindi di eliminare eventuali fastidi di bruciore o reflusso gastrico e garantisce un rilascio mirato, graduale e prolungato lungo il canale intestinale.

La presenza di Coriandolo e Zenzero potenzia tutte le azioni dell’olio di menta a livello intestinale e, in aggiunta, contribuisce a ridurre la formazione di gas nello stomaco e aiuta la digestione.
A differenza di altri prodotti, Mintoil Plus agisce sulla completa sintomatologia.
L’efficacia e la sicurezza d’uso di Mintoi Plus sono legate alla qualità della menta piperita usata ed alla microincapsulazione dell’olio di menta.

POSOLOGIA

1 o 2 capsule di Mintoil Plus almeno 60 minuti prima dei due pasti principali (a stomaco vuoto), con poca acqua. Per bambini sotto gli 8 anni si consiglia di dimezzare le dosi.

Mintoil Plus può essere utilizzato continuativamente per un periodo di almeno 4 settimane, oppure “al bisogno” per ottenere rapido sollievo dai sintomi.

184 commenti

  • Sara scrive:

    Scusi vorrei sapere se mintoloil plus si può ordinare in farmacia o va acquistato tramite Vs sito. Grazie!

    • admin scrive:

      @ Sara:

      Salve, Mintoil Plus, come tutti i nostri prodotti, è presente in tutte le farmacie e parafarmacie. Può quindi rivolgersi tranquillamente alla sua farmacia di fiducia ed acquistare o, qualora non fosse presente in quel momento, ordinare Mintoil Plus. Inoltre per agevolare il paziente, diamo la possibilità di acquisto diretto dal nostro sito con un risparmio rispetto al prezzo praticato in farmacia o parafarmacia (http://cadigroup-shop.eu/shop2/antistipsi-colon-irritabile/mintoil-plus-60-capsule-p-59.html). Per ulteriori informazioni non esiti a contattarci.

      Cordiali Saluti

  • Marco scrive:

    salve, io ho grande beneficio usando mintoil plus immediatamente dopo i pasti mentre trascurabile è se lo assumo 1 ora prima; soffro di colon irritabile, con prevalenza di flatulenza continua e distensione addominale e dolori addominali diffusi.
    Posso saperne la motivazione???
    grazie

    • admin scrive:

      @ Marco:

      È possibile che i suoi disturbi siano legati anche ad una cattiva digestione. In questo caso assumere Mintoil Plus subito dopo i pasti le dà maggiori benefici in quanto si massimizza l’efficacia a livello gastrico di alcuni suoi componenti. La invitiamo quindi a proseguire l’assunzione di Mintoil Plus nel dosaggio e le modalità che le procurano maggior sollievo.

      Cordiali Saluti

  • Marco scrive:

    salve,
    io trovo beneficio da mintoil plus prendendo 1-2 capsule subito dopo i pasti; assumendolo 1 ora prima nessun risultato degno di nota se non i soliti dolori ed evacuazioni dopo 30-45 minuti dall’assunzione di cibo.
    Viceversa, immediatamente dopo avere finito di mangiare, prendo mintoil e non avverto fastidi se non in modo molto blando.
    mi può spiegare tale stranezza??? grazie

  • raffy scrive:

    salve, mio marito soffre di gonfiore intestinale sopratutto la notte, soffre di diverticoli e sta assumendo farmaci per la pressione minima alta e
    antitumorali (tumore alla prostata, purtroppo operazione non risolutiva) Può trovare giovamento e può prendere Mintoil Plus?

    • admin scrive:

      @ raffy:

      Il Mintoil Plus è un prodotto naturale che, grazie alla elevata qualità dell’olio di menta che contiene, garantisce un effetto carminativo e rilassante sulla muscolatura intestinale, eliminando di fatto rapidamente dolore e gonfiore addominale. Nel caso di suo marito consigliamo di assumere una capsula di Mintoil Plus la sera prima di coricarsi, dopo almeno due ore dalla fine della cena. Suggeriamo inoltre di associare EcN, uno speciale probiotico particolarmente indicato in caso di diverticolosi. Potrà assumerne una capsula per i prime 4 giorni, e poi due capsule al giorno per almeno altri 20 giorni, preferibilmente durante la cena.

      Cordiali Saluti

  • giovanni scrive:

    Salve, è possibile assumere mintoil insieme a fermenti lattici in capsule gastroprotette? grazie

    • admin scrive:

      @ Giovanni: ci scusiamo molto poiché a causa di problemi tecnici non abbiamo potuto risponderle prima.

      Può associare tranquillamente Mintoil Plus ai fermenti lattici. Le ricordiamo comunque di assumere Mintoil Plus almeno 1 ora prima dei pasti principali.

      Cordiali Saluti

  • Antonella scrive:

    Buongiorno, l’ olio di menta può dare disturbi allergici a livello della gola, senso di corpo estraneo nella gola e difficoltà a respirare?

    • admin scrive:

      @ Antonella:

      Assolutamente no poiché l’olio essenziale di menta piperita del Mintoil plus è microincapsulato e pertanto viene liberato solo nell’intestino dove deve svolgere la sua azione.

      Cordiali Saluti

      • Antonella scrive:

        Grazie per la risposta, l’ episodio allora è causato dall’ ansia.. A distanza di un mese dall ‘ assunzione di mintoil mio figlio contnua ad avere stipsi. La situazione generale è però migliorata, infatti non ha nausea e gonfiore addominale.

        • admin scrive:

          @ Antonella: scusandoci per il ritardo dovuto a cause tecniche, ecco la sua risposta.

          Siamo contenti del buon esito del trattamento con Mintoil Plus. Per contribuire a risolvere anche le problematiche di stipsi suggeriamo di associare Probinul 5 buste che aiuterà a risistemare la flora batterica aiutando anche a regolarizzare il transito intestinale. Consigliamo di assumere una bustina di Probinul 5 al giorno, preferibilmente la mattina prima di colazione, sciolta in un bicchiere di acqua, per 12 giorni consecutivamente, e di ripetere il trattamento a cicli mensili, soprattutto durante il cambio di stagione.

          Cordiali Saluti

  • Michela scrive:

    Salve, il gastroenterologo mi ha consigliato il mintoil plus a causa dei dolori addominali. Ho anche rettocolite ulcerosa da10 anni oltre che intestino irritabile. Ho però letto che non va preso se si assumono inibitori di pompa. Non posso smettere la terapia a causa di reflusso ed ernia Iatale. Non capisco quindi se è meglio provare a prenderlo oppure no. Grazie mille per la risposta.

  • Franco scrive:

    Soffro da diverso tempo di colon irritabile e diverticoli. Spesso mi vengono mal di pancia, pancia gonfia. Sono costretto a prendere antibiotici intestinali (Rifacol, bimixin) il problema si presenta spesso. Uso da poco al mattino prima di colazione il probinul5 capsule. Uso anche del lansoprazolo 30 al mattino come prevenzione per malattia da reflusso esofageo. Posso prendere il Mintoil a metà mattinata e metà pomeriggio? Volevo provare. Grazie.

    • admin scrive:

      @ Franco:

      Può tranquillamente associare Mintoil Plus al trattamento che sta seguendo, cominciando con una capsula a metà pomeriggio e casomai aumentando poi il dosaggio. Mintoil Plus le darà rapido sollievo da tutti i disturbi che lei ci riporta.

      Cordiali Saluti

  • Angela scrive:

    Salve, vorrei provare Mintoil Plus per problemi di gonfiore e spasmi intestinali con dolore a sinistra. Non ho orari regolari per i pasti, soprattutto per la colazione. Non riesco a rinunciare al caffè al mattino. Quanto tempo deve trascorrere tra Mintoil e l’assunzione di caffeina? Magari conviene assumere Mintoil appena sveglia a digiuno e poi il caffè, ma dopo quanto tempo? Grazie

    • admin scrive:

      @ Angela:

      Mintoil Plus dovrebbe essere assunto almeno un’ora prima dei pasti principali. Per sua maggiore praticità le suggeriamo di prendere una capsula a metà mattina ed una a metà pomeriggio, a stomaco vuoto.

      Cordiali Saluti

  • Lorenzo scrive:

    Buon giorno,
    Nel caso di gastrite (non ulcerosa) ci possono essere controindicazioni?

    • admin scrive:

      @ Lorenzo:

      Può senz’altro usare Mintoil Plus poiché l’olio essenziale di menta piperita è in forma microincapsulata e passa inalterato nello stomaco. Inoltre la presenza dei fitofarmaci aggiunti, oltre che migliorare la digestione, contrasta l’infiammazione gastrica riducendo il bruciore di stomaco.
      ATTENZIONE: lei ha ricevuto due risposte per due richieste diverse che risultano in contrasto se trattasi della stessa persona. Se avesse dubbi la preghiamo di riscrivere specificando completamente la problematica.

      Cordiali Saluti

  • Lorenzo scrive:

    Buon giorno,
    Volevo sapere se mintoil plus poteva essere usato nel trattamento di microcalcoli biliari.

    Grazie.

    • admin scrive:

      @ Lorenzo:

      Purtroppo l’uso dell’olio essenziale di Menta Piperita può aumentare il flusso biliare cosa che è meglio evitare nel Suo caso.

      Cordiali Saluti

  • Alberto scrive:

    Buongiorno, ho utilizzato utilizzato moltissimo Mintoil con ottimi risultai. Ho qualche dubbio però sulla nuova formulazione Plus. Mi chiedo perché, al fine di contrastare gli spasmi intestinali, ridurre sensibilmente il contenuto di olio di menta, di sperimentata efficacia (per lo meno su di me), in favore di coriandolo e zenzero, tipicamente utilizzati per disturbi digestivi e per questo, di solito assunti dopo i pasti. Visto che nella nuova formulazione vanno assunti a stomaco vuoto, mi chiedo quale ne sia l’efficacia. Purtroppo non riesco a reperire il Mintoil “semplice”, volevo sapere se è sempre in produzione. Grazie.

    • admin scrive:

      @ Alberto:

      La microincapsulazione dell’olio di menta ne potenzia l’efficacia in quanto lo veicola direttamente nell’intestino, senza che sia disperso lungo il transito gastrico. Zenzero e coriandolo hanno proprietà digestive, ma anche azioni molto simili a quelle dell’olio di menta a livello intestinale: allontanano i gas, rilassano la muscolatura e regolarizzano il transito. Nello stomaco, inoltre, riducono la produzione di gas.
      Al momento Mintoil non lo trova più in farmacia, ma se volesse può ancora acquistare le ultime confezioni tramite il nostro sito e-commerce.

      Cordiali Saluti

      • Marco scrive:

        Buongiorno. Ho sempre utilizzato in passato Mintoil “vecchia formula” con ottimi risultati. Attualmente sto invece utlizzando Mintoil plus ed ho dovuto purtroppo riscontrare che non ha la stessa efficace della vecchia formulazione.

        • admin scrive:

          @ Marco:

          Può precisarci su quali dei Suoi sintomi Mintoil Plus presenta una minor efficacia?

          Cordiali Saluti

  • Silvia scrive:

    Buongiorno trovo il vostro prodotto efficace contro i disturbi da ibs ma personalmente ho riscontrato che altera il sapore del cibo, come avere una patina sulla lingua al punto di farmi passare l’appetito e non va bene visto che ho bisogno di mettere peso. Lo prendo un’ora prima dei pasti e tale sensazione persiste tutta la giornata.da cosa potrebbe dipendere? Grazie per l,’attenzione

    • admin scrive:

      @ Silvia:

      Gli effetti che lei riporta sono piuttosto atipici poiché Mintoil Plus agisce nell’intestino. Assume le capsule intere o aperte? Ad ogni modo, per il momento potrebbe provare ad assumere Mintoil Plus a metà mattina e/o a metà pomeriggio, sempre a stomaco vuoto per constatare se la sensazione migliora.

      Cordiali Saluti

  • francesco scrive:

    Salve….ho iniziato ad usare mintoil da qualche giorno….volevo sapere se potevo continuare ad usare un prodotto naturale a base di passiflora per lo stress…..grazie

    • admin scrive:

      @ francesco:

      Può utilizzare tranquilllamente Mintoil Plus e l’estratto di Passiflora in associazione, poiché non vi è alcun tipo di interazione tra i due prodotti.

      Cordiali Saluti

  • Rrdd72 scrive:

    Buongiorno,
    L’assunzione di mintoil in un caso di Ibs- d, può generare episodi di pressione alta?

    • admin scrive:

      @ Rrdd72:

      Mintoil Plus è efficacie in tutti i tipi di IBS (versione stipsi, diarrea e mista) ed agisce a livello “topico” rilassando la muscolatura liscia intestinale. Questo significa che non viene assorbito e non entra nel circolo sistemico, per cui garantisce un rapido sollievo dai sintomi come dolore e dolore addominale, senza però causare alcun rialzo pressorio.

      Cordiali Saluti

  • Clara scrive:

    Buongiorno,
    ho letto di problemi di interazione tra mintoil e ipp. Io soffro di reflusso e sono in cura continuativa con ipp, ma il gonfiore postprandiale con relativa dispepsia mi tormenta: volevo provare mintoil plus, ma in questo caso me ne sconsigliate l’assunzione? come devo comportarmi?

    • admin scrive:

      @ Clara:

      Che cosa intende per “cura continuativa” con inibitori di pompa protonica?
      Da quanto tempo li sta assumendo senza sospensioni?
      Questo tipo di farmaci andrebbe normalmente assunto a cicli, per periodi di 2 o 3 mesi al massimo intervallati da periodi di sospensione, proprio per evitare problemi come quelli che lei ci riporta di dispepsia e gonfiore addominale. Ad ogni modo, la nuova formulazione di Mintoil Plus, contenente olio di menta microincapsulato, ne rende possibile l’assunzione anche durante il trattamento con PPI. In questi casi, però, consigliamo di assumere una o due capsule di Mintoil Plus preferenzialmente a metà pomeriggio, rigorosamente a stomaco vuoto. Mintoil Plus darà rapido sollievo da dolori e gonfiori addominali e aiuterà a migliorare le capacità digestive.

      Cordiali Saluti

  • Alessia scrive:

    Buongiorno ho acquistato mintoil plus e devo dire che ho avuto un immediato beneficio per gli spasmi dovuti al colon irritabile,tuttavia da questa notte ho la sensazione di bruciore e freschezza a livello dell esofago e della gola.Come posso ovviare a questo inconveniente?non vorrei smettere la terapia con mintoil plus dato l ottimo risultato nel controllo del dolore.Mi fate gentilmente sapere?grazie

    • admin scrive:

      @ Alessia:

      A che ora assume Mintoil Plus? Quanto tempo prima della cena? Dopo quanto tempo generalmente va a dormire?
      Probabilmente per ridurre le sensazioni di “freschezza” che ci riporta sarà sufficiente anticipare un po’ l’assunzione di Mintoil Plus in modo tale che si distanzi maggiormente sia dalla cena che dall’ora in cui va a coricarsi.
      Se vorrà aggiornarci, saremo lieti di fornirle ulteriore supporto.

      Cordiali Saluti

      • Alessia scrive:

        Purtroppo oggi ho dovuto interromperlo perchè questa mattina avevo forte bruciore alla bocca dello stomaco e lungo l esofago. Ora va meglio e devo dire che mi dispiace interromperlo perchè è un ottimo prodotto per il controllo del dolore è stato l unico a farlo sparire(ho sempre dovuto assumure buscopan) ma purtroppo non penso di poterlo assumere. L ho assunto alle 11,30 per il pranzo delle 12,30 (colazione fatta alle 7,30)e la sera alle 18,30 per la cena alle 19,30/20. È possibile che lo svuotamento gastrico non fosse avvenuto?potrei provare secondo lei a prendere una compressa 1 h prima di colazione e 1 un’ ora prima di cena dopo 4-5 h dal pranzo?grazie per la risposta cordiali saluti

        • admin scrive:

          @ Alessia:

          Sta assumendo altri farmaci al momento? Prende anche inibitori di pompa protonica per lo stomaco? Per il momento potrebbe provare ad assumere una sola capsula di Mintoil Plus verso le 17.00 in modo tale da allontanare più possibile la somministrazione dall’ora dei pasti ed avere comunque un’azione, sebbene più blanda, sul suo intestino irritabile.
          Se vorrà aggiornarci le potremo fornire ulteriori suggerimenti.

          Cordiali Saluti

          • Alessia scrive:

            Grazie ci proverò e le farò sapere!

          • admin scrive:

            @ Alessia:

            Grazie a lei per la sua visita e restiamo a disposizione se ne avesse ancora bisogno.

            Cordiali Saluti

  • Fernando scrive:

    Prendo MADOPAR prima dei pasti. Mi è stato indicato Mintoil prima dei 2 pasti principali. Sono compatibili?
    Grazie.

    • admin scrive:

      @ Fernando:

      Considerato il meccanismo d’azione e di assorbimento dei due prodotti non dovrebbe esserci alcun tipo di interazione tale da impedirne l’uso in associazione. Vista l’importanza e la complessità dell’azione di MADOPAR, comunque, suggeriamo di chiedere maggiori delucidazioni al suo medico curante.

      Cordiali Saluti

  • Marcello scrive:

    Ho preso una capsula 1 ora prima di pranzo..è normale quando digerisco sentire molto la menta e sentire un bruciore misto a freschezza lungo l’esofago?

    • admin scrive:

      @ Marcello:

      È possibile che assumendo Mintoil durante la digestione si abbia un piccolo ritorno di mentolo a livello dell’esofago, che spiega la sensazione di fresco e la percezione dell’odore di menta che lei ci riporta. Proprio per ovviare a tale sensazione, non sempre gradita e piacevole, abbiamo migliorato la formulazione uscendo, ormai da qualche settimana, con MINTOIL PLUS. Nella nuova versione l’olio di menta è microincapsulato, ossia racchiuso in piccolissime particelle che si aprono lentamente e progressivamente a livello intestinale, evitando problemi di bruciore e reflusso. La formulazione, inoltre è stata arricchita con zenzero e coriandolo che potenziano l’azione dell’olio di menta nell’intestino, e aiutano a combattere dispepsia e formazione di gas a livello dello stomaco. La trigonella invece lenisce le mucose gastriche e intestinali. Con il nuovo Mintoil Plus, dunque, lei potrà trovare un prodotto ancora più efficace, e ancora più vicino alle sue esigenze.

      Cordiali Saluti

  • Marcello scrive:

    L’uso di mintoil per tempo prolungato provoca la perdita di efficacia del prodotto?

    • admin scrive:

      @ Marcello:

      Generalmente l’utilizzo prolungato di Mintoil non causa perdita di efficacia del prodotto. Suggeriamo comunque di effettuare dei cicli di trattamento di 30 giorni seguiti da 30 giorni di sospensione (un mese sì ed un mese no). Durante il mese di sospensione sarà comunque possibile ricorrere a Mintoil “al bisogno”.

      Cordiali Saluti

  • Marina scrive:

    Buongiorno ho iniziato la cura di mintoil da 4 giorni è normale sentirsi continui gorgoglii d aria che si muove nella pancia? Inoltre ho la sensazione di menta in gola grazie per la risposta . Buona giornata

    • admin scrive:

      @ Marina:

      È possibile che nei primi giorni di trattamento lei possa avvertire dei “gorgoglii” che vanno poi sparendo dopo circa una settimana di trattamento. Al fine di migliorare l’efficacia di Mintoil eliminando anche effetti quali la sensazione di “menta in gola” di cui lei ci parla, siamo ora in uscita con una nuova formulazione che si chiamerà MINTOIL PLUS. Nel nuovo prodotto l’olio di menta è microincapsulato e viene rilasciato solo nell’intestino; sono inoltre presenti nuovi componenti aggiuntivi (coriandolo, zenzero e trigonella) che sinergizzano e potenziano l’azione antispastica e antigonfiore della menta e leniscono le mucose intestinali irritate. Potrà trovare MINTOIL PLUS a breve in tutte le farmacie.

      Cordiali Saluti

  • Stella Sartori scrive:

    Buonasera,
    desidero sapere se Mintoil può essere usato per i sintomi da colon irritabile anche in presenza di diverticoli.
    Grazie,
    Stella

    • admin scrive:

      @ Stella Sartori:

      Potrà utilizzare tranquillamente MIntoil anche in presenza di diverticoli. Suggeriamo l’assunzione di 1-2 capsule di Mintoil almeno un’ora prima dei due pasti principali. Per ottenere effetti duraturi consigliamo di proseguire il trattamento per almeno quattro settimane.

      Cordiali Saluti

  • anonino scrive:

    Gentile dott.,
    è utile usare mintoil per SIBO?
    Grazie

    • admin scrive:

      @ anonino:

      Mintoil svolge la sua azione a livello della muscolatura liscia intestinale quindi non può contrastare efficacemente la SIBO. Stiamo studiando un prodotto che riduca in modo significativo e sicuro tale patologia. Potrebbe esser utile il Probinul 5 che migliora la flora intestinale salutare e contrasta quella patogena con l’assunzione di 1 bustina una volta al giorno.

      Cordiali Saluti

  • Maria ravasio scrive:

    Soffro colon irritabile prendo esopral20 probinul a digiuno ,posso. Prendere anche mintoil prima dei pasti.
    Durante pranzo e cena assumo Renvela perché’ in dialisi.
    Attendo risposta.R.M.

    • admin scrive:

      @ Maria ravasio:

      L’assunzione di Mintoil contemporaneamente al trattamento con inibitori di pompa (esopral20) è da valutare attentamente. La minore acidità gastrica indotta da questo tipo di farmaci, infatti, potrebbe far aprire le capsule nello stomaco anziché nell’intestino dove devono agire. Consigliamo di provare ad assumere una capsula di Mintoil un’ora prima della cena, e di seguire comunque le indicazioni del suo medico curante.

      Cordiali Saluti

      • Luca Maina scrive:

        Buonasera, mi chiarite soltanto qual’è il nesso tra minor acidità e apertura più rapida della capsula?
        Avrei detto il contrario: diminuendo l’acido nello stomaco, la capsula dovrebbe proseguire piu facilmente nel suo percorso, senza aprirsi. grazie infinite. i migliori saluti. Luca

        • admin scrive:

          @ :

          In realtà Mintoil è formulato in capsule gastroresistenti brevettate per aprirsi solo a valori di pH più elevati (intorno a pH 5) e quindi in ambienti poco acidi. Questo per garantire il rilascio dell’olio di menta solo nell’intestino, dove svolge i suoi effetti benefici, e non nello stomaco, dove invece potrebbe essere leggermente irritante. Per questo motivo indichiamo l’assunzione di Mintoil almeno un’ora prima dei pasti, in quanto a stomaco vuoto l’acidità gastrica è superiore e assicura che le capsule non si aprano a questo livello.
          Sperando di essere stati esaurienti, restiamo a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.

          Cordiali Saluti

  • franca scrive:

    buongiorno
    vorrei sapere se i confetti di mintoil sono adatti per una diarrea dovuta a colon irritabile in modo da poterli odinare
    grazie per la cortese risposta
    cordiali saluti
    franca

    • admin scrive:

      @ franca:

      Le capsule di Mintoil sono indicate per tutte le varianti di colon irritabile, anche quelle caratterizzate da diarrea.
      L’assunzione di una o due capsule di Mintoil almeno un’ora prima dei pasti principali, infatti, riduce dolore e gonfiore addominale e regolarizza le defecazioni.
      Consigliamo di assumere Mintoil per 4 settimane durante i cambi di stagione, quando la sintomatologia del colon irritabile di solito si intensifica e diventa più fastidiosa, o al bisogno in caso di attacchi più acuti.

      Cordiali Saluti

  • maurizio scrive:

    Gent.mo Dottore, soffro di esofagite da reflusso, di tipo A, con ernia iatale da scivolamento. Ho letto che le capsule gastroresistenti di Olio di Menta piperita possono essere utili a migliorare il problema del reflusso, unitamente all’impiego di liquirizia DLG. Vorrei provare terapie alternative agli IPP che attualmente non mi sono più sufficienti, visto che il reflusso gassoso incide molto pesantemente sulla qualità del mio apparato di fondazione, che impiego professionalmente per il canto. Forse può essere utile anche Faringel (attualmente prendo gaviscon o esoxx one. Mi può dare qualche suggerimento. Grazie

    • admin scrive:

      @ maurizio:

      L’olio di menta (contenuto in Mintoil) è molto utile come antispastico e carminativo (riduzione del gonfiore) a livello intestinale, ma non è adatto ad una problematica di reflusso come quella che lei ci riporta.

      Nel suo caso potrebbe essere molto utile il Faringel, che, grazie all’associazione dell’alginato con principi fitoterapici selezionati (aloe vera, camomilla calendula, propoli e miele), potrà aiutarla sia a tenere sotto controllo gli episodi di reflusso, sia a svolgere un’azione lenitiva, riepitelizzante, idratante e antinfiammatoria sulle mucose del cavo orale e della gola. Grazie alle sue caratteristiche, quindi, Faringel potrebbe migliorare anche le condizioni generali del suo apparato di fonazione che potrebbe essere compromesso dai continui reflussi.
      Per ottenere i risultati migliori, consigliamo di assumere una bustina (o 7 ml del falcone) di Faringel dopo i pasti principali e la sera prima di coricarsi, in alternativa al Gaviscon.
      Potrà utilizzare Faringel per periodi prolungati assumendolo anche “al bisogno”.

      Cordiali Saluti

  • Giuseppe scrive:

    Gentile Dottore,
    con l’uso di mintoil è normale avere un pò di bruciore/freschezza durante la minzione? Grazie.

    • admin scrive:

      @ Giuseppe:

      È possibile che, in seguito ad utilizzo di Mintoil, si possa avvertire una leggera sensazione di “freschezza” durante la minzione dovuta a qualche “residuo” di olio di menta piperita che viene eliminato durante la defecazione ma che può comunque persistere in concentrazioni minime anche sulla mucosa perianale.
      È anche possibile avvertire un leggero bruciore, soprattutto se le mucose delle parti intime sono già leggermente irritate. Tale bruciore, comunque, è di lieve entità e si risolve facilmente tramite lavaggi con detergenti delicati. Al fine di ridurre al minimo i fastidi, le consigliamo di assumere Mintoil almeno un’ora prima dei pasti.

      Cordiali Saluti

  • Maurizio scrive:

    La ringrazio per la celere risposta.
    Le farò sapere come va.
    Cordialità
    Maurizio

    • admin scrive:

      @ Maurizio:

      Grazie a lei per la sua visita, se vorrà aggiornarci saremo lieti di fornirle eventuali ulteriori suggerimenti.

      Cordilai Saluti

  • Maurizio scrive:

    Buongiorno Dott.,
    Soffro da qualche mese di colon irritabile, Mi hanno consigliato di assumere Mintoil. Siccome sto usando Laroxyl in gocce (25 al giorno) ci contrindicazioni con l’assunzione di Mintoil?
    La ringrazio anticipatamente per la cortese risposta.

    • admin scrive:

      @ Maurizio:

      Non c’è alcun tipo di interazione tra Mintoil e Laroxyl. È comunque buona pratica assumere mintoil ad almeno tre ore di distanza da altri tipi di farmaci.

      Cordiali Saluti

  • laura mellone scrive:

    gent. dott.
    da quando ha terminato le 4 settimene mio marito ha avuto il dolore 2 volte a distanza di 10 giorni in particolare in questi giorni ( potrebbe essere il cambio di stagione) Vorrei che ripetesse la terapia x altre 4 settimane ma mezz’ora prima dei pasti assume l’olevia 1000 mg x i trigliceridi 3 v al giorno. Può assumerlo lo stesso?
    grazie
    Cordiali saluti

    • admin scrive:

      @ laura mellone:

      Per essere certi che le capsule gastroprotette di Mintoil arrivino integre a livello dell’intestino, Le consigliamo di assumerle a metà mattina o a metà pomeriggio in modo tale da non avere nessun tipo di interferenza con gli altri integratori che Suo marito sta assumendo.

      Cordiali Saluti

  • laura mellone scrive:

    Sono in attesa di una risposta.
    grazie
    Cordiali saluti

    • admin scrive:

      @laura mellone:

      La sua risposta è ora online.
      Grazie per averci avvertito del ritardo, dovuto ad una lunga coda di domande in attesa.

      Cordiali Saluti

  • laura mellone scrive:

    gentile dott.,
    ieri sera dopo 21 giorni di cura con il mintoil e 23 giorni senza alcun dolore, mio marito ha avuto crampi allo stomaco e poco dolore al lato sinistro. Gli ho dato il mintoil che assume 2 volte al giorno e, dopo in pò ha cominciato ha sentirsi meglio fino alla scomparsa del dolore. Il giorno 5 marzo scadono le 4 settimane. Vorrei sapere ogni quanto ripetere il ciclo e, cosa fare se dovesse avere dolore.
    La informo inoltre che da quando ha iniziato il mintoil non ha più preso i fermenti lattici Yovit e il Riopan. Grazie

    Cordiali saluti

    • admin scrive:

      @ laura mellone:

      Le cause di un episodio sporadico di crampi allo stomaco possono essere diverse e non necessariamente correlate all’IBS. Quindi se l’episodio doloroso che mi riferisce rimane un caso isolato, porti pure a termine il Suo trattamento e usi poi Mintoil “al bisogno” in caso di episodi dolorosi sporadici. Nel momento in cui i dolori dovessero tornare ad essere continuati e persistenti, ricominci il trattamento come consigliato. Le suggeriamo, comunque, di ripetere il trattamento per 4 settimane ad ogni cambio di stagione, proprio per prevenire gli attacchi acuti. Per la Sua tranquillità La informo che Mintoil è ritenuto sicuro (GRAS) e può essere quindi assunto anche per periodi prolungati senza alcun problema.

      Cordiali Saluti

  • laura mellone scrive:

    gentile dott.,
    ho dimenticato di chiederle se ci sono controindicazioni con la cardioaspirina.Inoltre in questi giorni sta assumendo i fermenti lattici Yovit e il riopan 80mg xchè ha avuto un pò di dolore. Interrompe e inizia subito oppure deve passare qualche giorno?
    distinti saluti

    • admin scrive:

      @Laura Mellone:

      Non c’è alcun tipo di interazione o di controindicazione nell’uso associato del Mintoil né con la cardioaspirina, né con Riopan o fermenti. Quindi, se Suo marito traesse beneficio anche dall’utilizzo di questi trattamenti, non dovrà necessariamente sospenderli, avendo l’accortezza di assumere Mintoil a distanza di tempo (almeno 3 ore) dagli altri farmaci.
      È invece sconsigliato l’utilizzo concomitante di inibitori di pompa protonica (PPI) poiché, alterando il pH gastrico potrebbero determinare l’apertura delle capsule gastroresistenti di Mintoil nello stomaco anziché nell’intestino.

      Cordiali Saluti

  • laura mellone scrive:

    gentile dottoressa,
    a mio marito gli capita che improvvisamente iniziano dei piccoli crampi allo stomaco poi il dolore inizia sul lato sinistro man mano anche forte. A questo punto deve trovare una posizione che non gli procura dolore, borsa d’acqua calda sul posto e assumere uno Spasomen 20 o 40.
    Dopo poco gli fa effetto va in bagno e si sente meglio.
    Può assumere il mintoil?

    • admin scrive:

      @Laura Mellone:

      Suo marito soffre probabilmente per spasmi dell’intestino. La menta piperita di alta qualità contenuta nel Mintoil agisce efficacemente proprio nel rilassare la muscolatura liscia delle pareti intestinali senza provocare effetti indesiderati. Utilizzando il nostro prodotto, quindi, Suo marito potrà alleviare gradualmente i dolorosi crampi addominali ed eliminare il gonfiore addominale grazie ad una azione carminativa naturale.
      Consiglio l’assunzione di 1-2 capsule almeno un’ora prima dei pasti, con poca acqua, per almeno 4 settimane.

      Cordiali Saluti

  • Anna scrive:

    Medici che suggeriscono via web e sulla base di elementi generici di sostituire farmaci prescritti da altri medici in seguito a visite e ad accertamenti diagnostici… Segnalerò il vostro sito e la condotta dei medici che qui intervengono a chi di dovere.

    Distinti saluti.

    Anna

    • admin scrive:

      Gent.le Anna,
      innanzitutto avremmo piacere di conoscere la sua identità, vista la natura del suo messaggio, peraltro molto superficiale.
      Infatti la Cadigroup non vende farmaci, ma  integratori  alimentari(nutraceutici) notificati al Ministero della Salute; quindi le chiediamo di segnalarci con precisione quali siano i messaggi in cui lei ha trovato prescrizioni di “farmaci” in sostituzione di altri.
      Tenga inoltre presente che tutto quello che suggeriamo è supportato da precisi lavori clinici documentati, realizzati da ricercatori universitari indipendenti e consultabili da chiunque su PubMed.
      Quindi, prima di fare affermazioni di questo tipo, le suggeriamo, di informarsi meglio e magari di dare anche uno sguardo ai messaggi di ringraziamento e soddisfazione, per il servizio (gratuito) che offriamo e che è stato utile a molte persone.

      Cordiali Saluti

  • Anna scrive:

    Salve
    Può essere usato in gravidanza ?

    • admin scrive:

      Ci scusiamo per il ritardo con il quale rispondiamo alla Sua domanda. Infatti esso è dovuto essenzialmente alla ricerca che abbiamo fatto per darLe una risposta corretta. L’olio essenziale di menta è considerato GRAS (Generally Recognised as Safe) ma purtroppo non esistono ancora lavori clinici sull’uso dell’olio essenziale di Menta in donna in gravidanza ma soltanto lavori clinici su donne non gravide.

      Cordiali Saluti

  • Mara scrive:

    Salve,
    Soffro di colon irritabile, per la verità autodiagnosticato, in maniera molto irregolare. Non ho momenti fissi, ma mi capita a caso e mai in casa. L’unico appuntamento fisso e’ all’inizio dei viaggi o spostamenti che faccio, sia in aereo (ho molta paura di volare, ma volo) sia in pullman. La mia vita e’ comunque condizionata da questo problema, e vorrei provare i vostri prodotti per cercare una soluzione.
    Mi può dare una routine di prodotti e tempi?
    La ringrazio
    Mara

    • admin scrive:

      I sintomi legati all’IBS, gonfiore e/o dolore addominale e diarrea e/o stipsi possono esser contrastati e ridotti di intensità con l’uso di Probinul e Mintoil. Può diluire il contenuto di una bustina di Probinul con poca acqua ed assumere la soluzione possibilmente a stomaco vuoto al mattino. Almeno un’ora prima del pranzo e della cena assuma 1 capsula di Mintoil (o 2 nel caso di sintomi intensi). Prosegua questo trattamento per 5-6 settimane. Qualora in futuro dovesse avvertire di nuovo i primi sintomi, ripeta lo stesso ciclo terapeutico.

      Cordiali Saluti

      • Francesca scrive:

        Gentile Dottore, mi scusi se mi intrometto in questa conversazione.
        Io come la signora soffro di questa sindrome fastidiosa, mai con diarrea, solo con stipsi.
        Vorrei sapere se posso assumere CONTEMPORANEAMENTE PROBINUL 5 BUSTE e MINTOIL.
        Grazie mille

        • admin scrive:

          @ Francesca:

          È consigliabile iniziare prima il trattamento con Mintoil, una o due capsule almeno un’ora prima dei due pasti principali, per 15 giorni e poi associare una bustina al giorno di Probinul 5 da prendere preferibilmente la mattina prima di colazione. In questo modo sarà possibile eliminare dolore e gonfiore addominale e regolarizzare il transito intestinale, anche in casi di stipsi come il suo.

          Cordiali Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *