Probinul 5

Commenti: 173
Probinul 5 con fermenti lattici vivi microincapsulati | aritmos.it

Integratore di fermenti lattici vivi microincapsulati, prebiotici e vitamine.
Concepito per riequilibrare la flora batterica di TUTTO l’intestino.

Acquista online

Probinul 5

Confezione: 12 bustine da 5g

Il simbiotico più completo, innovativo e sicuro che anticipa il futuro con la speciale microincapsulazione di tutti i suoi ceppi probiotici.

Cos’è la microincapsulazione?

Una avanzata tecnologia di rivestimento che ricopre ogni singola cellula di un sottile e particolare strato lipidico protettivo brevettato.

Cosa garantisce la microincapsulazione?

Protegge le cellule batteriche dai fenomeni di degradazione in tutte le fasi dei cicli di produzione, confezionamento e stoccaggio e da quelli dovuti a fattori esterni come umidità, acidità, pressione osmotica, ossigeno e luce.
Garantisce la totale sopravvivenza dei microrganismi probiotici durante il transito gastro-duodenale, assicurandone pertanto la quantità e l’attività biologica (efficacia).

[cml_media_alt id='2361']PROBIOTICI MICROINCAPSULATI [/cml_media_alt]
Studi clinici hanno dimostrato che 1 miliardo di PROBIOTICI MICROINCAPSULATI ha la stessa efficacia nel colonizzazare l’intestino di 5 miliardi di ceppi batterici non rivestiti (“nudi”).
M. Del Piano et al. “Evaluation of the intestinal colonization by microencapsulated probiotic bacteria in comparison with the same uncoated strains”
J. Clin. Gastroenterol. 2010

Capacità di colonizzazione 5 volte superiore

Per saperne di più

Principi attivi

  • La miscela equilibrata dei più studiati ed efficaci microorganismi lattici probiotici garantisce un’azione più efficace e più completa rispetto ai monoceppi su tutto il tenue;
  • I tre tipi diversi di fibra prebiotica (Inulina e FOS [Orafty Sinergy 1] ed Amido Resistente) in adatte quantità, oltre a migliorare l’azione dei probiotici, stimolano la crescita di diversi batteri salutari autoctoni (soprattutto Bifidobatteri) lungo tutto il colon e inducono la produzione di elevati quantitativi di acidi grassi a catena corta (SCFA), indispensabili per la salute e il buon funzionamento dell’intestino;
  • Le vitamine C ed E svolgono un’ottima azione antiossidante, particolarmente utile nelle patologie infiammatorie, e contribuiscono alla stimolazione del Sistema Immunitario.

Indicazioni

Probinul 5 buste® è consigliato in tutti i casi di alterazione dell’ecosistema intestinale:

  • diarrea di diversa origine (anche secondaria a chemio e/o radioterapia);
  • stipsi cronica;
  • Sindrome del Colon Irritabile (IBS);
  • dismetabolismi (obesità, diabete, sindrome metabolica, IRC, celiachia, malassorbimento);
  • durante e dopo la terapia antibiotica, per ridurre gli effetti collaterali del trattamento e ripopolare l’intestino con batteri salutari. Si dimostra particolarmente efficace anche nel ridurre gli effetti collaterali della triplice terapia nell’eradicazione dell’Helicobacter pylori, come dimostrato da lavori scientifici;
  • Infezioni genito-urinarie.

Posologia

1 busta al dì, a stomaco vuoto (preferibilmente la mattina) o secondo parere medico.

Per i bambini minori di 8 anni si consiglia di dimezzare le dosi.
Sciogliere il contenuto di una bustina in poca acqua o qualsiasi altra bevanda non alcolica e non gasata e a temperatura non superiore a 30 gradi.

Si conserva a temperatura ambiente, in luogo fresco e asciutto.

Probinul 5 buste® può essere utilizzato nella terapia enterale in quanto si solubilizza in acqua senza ostruire il sondino o la PEG.

Sicurezza

Ceppi probiotici certificati (ATCC) e depositati.

Privo di allergeni (all. Ii reg. Ue 1169/2011): privo di grano, segale, orzo, avena, farro, kamut e ceppi derivati, crostacei e prodotti a base di crostacei, uova e prodotti a base di uova, pesce e prodotti a base di pesce, arachidi, soia e prodotti a base di soia, latte e prodotti a base di latte incluso il lattosio, frutta a guscio, sedano, senape, semi di sesamo, lupini, molluschi e prodotti a base di molluschi, anidride solforosa e solfiti in concentrazioni superiori a 10mg/kg o 10 mg/l espressi come anidride solforosa.

Senza glutine (prodotto inserito nel prontuario degli alimenti aic del 2016)

Senza lattosio

Senza dolcificanti artificiali (dolcificato con Rebaudioside A da Stevia Rebaudiana, edulcorante di origine naturale)

173 commenti

  • Valentina scrive:

    Salve,
    vorrei somministrare il Probinul 5 in bustine al mio cane, bovaro del bernese di 6 anni, che ha valori leggermente alterati di creatinina ed urea. Il cane pesa 53 kg, qual è il dosaggio? Posso mescolarlo alla pappa della mattina o è meglio darlo a stomaco vuoto? Grazie!

    • admin scrive:

      @ Valentina:

      Il dosaggio di Probinul 5 più indicato per la taglia del suo cane è di una bustina al giorno. È preferibile assumerlo a stomaco vuoto, ma grazie alla tecnologia con cui è stato formulato Probinul 5, ossia la microincapsulazione, può darlo anche con il cibo qualora avesse difficoltà a somministrarlo da solo.

      Cordiali Saluti

      • Valentina scrive:

        Grazie per la risposta! Altra domanda: per quanto è consigliabile continuare la terapia?
        Saluti
        Valentina

        • admin scrive:

          @ Valentina:

          Suggeriamo di proseguire il trattamento continuativamente per almeno due mesi e poi effettuare dei cicli mensili con una bustina di Probinul 5 al giorno per 12 giorni al mese, per almeno altri 6 mesi.

          Cordiali Saluti

          • Susanna scrive:

            Buongiorno a tale proposito volevo chiedere se quello in capsule può andare bene lo stesso,visto che ce l ho gia in casa,e che quantitativo devo dare per un cane di circa 20 kg grazie

          • admin scrive:

            @ Susanna:

            Probinul 5 capsule non ha la stessa identica formulazione delle buste. Se però lo ha già in casa potrà dare al suo cane due capsule al giorno e, una volta terminate, proseguire con la formulazione in buste.

            Cordiali Saluti

  • elisa scrive:

    Buonasera, ho 39 anni e soffro di colite praticamente da sempre (che nel mio caso si manifesta con dolori addominali, stipsi e aria). Tre anni fa in seguito alla colonscopia ho scoperto anche di avere un dolicocolon. Inoltre soffro di reflusso gastroesofageo per il quale ai cambi di stagione (settembre e marzo solitamente) assumo il Pantoprazolo per 3-4 settimane e Riopan al bisogno . Ora è dai primi di settembre che ho i sintomi sopra descritti praticamente tutti i giorni, mentre di solito ricorrendo ai fermenti lattici mi duravano al massimo un paio di settimane. Dopo avere letto qui del Pronibul, una decina di giorni fa ho iniziato ad assumere Pronibul 5 Neutro in bustine: vorrei chiedere per quanti giorni ancora mi consigliereste di assumerlo, considerato comunque che prima del Pronibul avevo già assunto altri fermenti per circa un mese. Vorrei inoltre chiedere se nel mio caso, soffrendo appunto anche di reflusso periodicamente, è consigliabile lo stesso assumere il Mintoil Plus per i dolori addominali e, se sì, come assumerlo. Fino ad ora ho sempre utilizzato il Buscopan al bisogno, ma il mio nuovo medico di base mi ha detto che, anche se mi fa passare i dolori, poi può peggiorare la stitichezza essendo un anticolinergico. Vi ringrazio molto per l’attenzione.

    • admin scrive:

      @ elisa:

      Le consigliamo di proseguire il trattamento con Probinul 5 per altri 20 giorni perché riequilibrare in maniera duratura la flora batterica intestinale è un processo che richiede tempo. Può provare a sostituire Buscopan con Mintoil Plus, nel quale l’olio di menta piperita è microincapsulato e non dovrebbe dare problemi per il suo reflusso. Mintoil Plus le darà rapido sollievo dai dolori addominali, eliminerà il gonfiore e l’aiuterà anche a regolarizzare il transito intestinale.
      Le suggeriamo di assumerlo al bisogno preferibilmente a metà pomeriggio e comunque sempre a stomaco vuoto.

      Cordiali Saluti

      • elisa scrive:

        Grazie per la risposta. Mi consiglia quindi di assumere Mintoil Plus solo una volta al giorno anziché due? E comunque solo al bisogno anche adesso, senza una terapia di “attacco” per così dire?
        Un’ultima domanda: trascorsi questi 20 giorni di Pronibul, tra quanto (e per quanto tempo) mi consiglia di rifare un nuovo ciclo? E sempre con le bustine o con le capsule che ho letto sono più adatte ad una terapia di mantenimento?
        Grazie di nuovo in anticipo!

      • elisa scrive:

        Grazie per la vostra risposta. Mi consigliate quindi di assumere Mintoil Plus una sola volta al giorno anziché due? E comunque solo al bisogno anche adesso, senza una terapia di “attacco” per così dire?
        Un’ultima domanda: trascorsi questi 20 giorni di Pronibul, tra quanto (e per quanto tempo) mi suggerireste di fare un nuovo ciclo? E sempre con le bustine o con le capsule che ho letto sono più adatte ad una terapia di mantenimento?
        Grazie di nuovo per la vostra disponibilità.
        Cordiali saluti

        • admin scrive:

          @ elisa:

          Mintoil Plus può essere utilizzato sia al bisogno, come alternativa al buscopan, sia per una terapia più prolungata. Se vuole può effettuare una terapia di quattro settimane con 1 capsula di Mintoil Plus almeno un’ora prima dei pasti principali (pranzo e cena) e preferibilmente nei periodi in cui non prende il pantoprazolo.

          Per quanto riguarda il Probinul 5, trascorsi questi 20 giorni, può effettuare dei cicli mensili con 1 bustina al giorno di Probinul 5 per 12 giorni al mese per tre mesi per poi passare a 2 capsule di Probinul 5 al giorno sempre per 12 giorni al mese.

          Cordiali Saluti

  • Giovanna scrive:

    E’ dal mese di aprile 2016 che una emorroide esterna mi sta dando molti problemi si infiamma spesso sia per problemi di stipsi ma anche per problemi di diarrea. Non riesco ad avere nessun risultato con nessun tipo di pomata. Ho sentito parlare di Probinul 5. Potrebbe aiutarmi nel mio problema. Come assumerlo?

    • admin scrive:

      @ Giovanna:

      Probinul 5 è ideale per ripristinare un il corretto equilibrio della flora batterica intestinale, passo fondamentale per risolvere i ricorrenti problemi di stipsi e diarrea. Basterà assumerne una bustina al giorno, preferibilmente la mattina prima di colazione, per 12 giorni al mese, per almeno 4 mesi. Per quanto riguarda la sua emorroide esterna le consigliamo di provare ad applicare sulla zona interessata Propast, la nostra pasta che, grazie alla sua speciale formulazione, è facilmente spalmabile e le donerà rapido sollievo da dolore e bruciore.

      Cordiali Saluti

  • claudia scrive:

    mia figlia stà assumendo probinul 5 da un mese e mezzo per problemi di candidosi,stà molto meglio,ma se mangia un dolce torna a stare male,come deve continuare la cura? grazie

    • admin scrive:

      @ claudia:

      Purtroppo evidentemente l’equilibrio dell’intestino di sua figlia è ancora troppo instabile, per cui basta un dolce perché la candida riprenda il sopravvento.
      In questo caso le consigliamo di continuare ad assumere Probinul 5 per ripristinare un equilibrio duraturo della flora batterica intestinale, ma di effettuare anche contemporaneamente un ciclo di trattamento con EcN, una capsula per i primi 4 giorni e poi due capsule al giorno per i successivi 8 giorni. Questo probiotico, infatti, ha la capacità di tenere sotto controllo la proliferazione della candida.
      Ci tenga aggiornati sugli sviluppi.

      Cordiali Saluti

  • Patrizia scrive:

    Buongiorno, ho iniziato a dare il Probinul 5, mezza bustina al giorno (“sciolta” in poco omogeneizzato), alla mia gatta di 18 anni ipertesa-ipertiroidea ( peso di 3 kg ) affetta ultimamente anche da IRC, con valori molto elevati pure di fosforemia. Avrei qualche domanda da porvi:
    1 – è giusta la dose di mezza bustina, oppure come ho letto in un altro post bisognerebbe iniziare
    con una per dieci giorni e poi passare a mezza? Eventualmente somministrare il quantitativo di
    una bustina intera non sarebbe eccessivo per un gatto di appena 3 kg?
    2 – dopo un paio di giorni di assunzione le feci della mia gatta hanno cambiato colore, divenendo
    troppo chiare rispetto al suo solito. E’ normale? Posso tranquillamente continuare a dare
    Probinul?
    3 – leggendo altre risposte, non credo dovrebbero esserci problemi di interazione con i farmaci che
    prende giornalmente: luminale, fortekor, norvasc, pareira hell o con le sue patologie. Giusto?

    Vi ringrazio infinitamente per la vostra disponibilità.
    Cordiali saluti.

    • admin scrive:

      @ Patrizia: scusandoci per il ritardo dovuto a cause tecniche, ecco la sua risposta.

      Le confermiamo che per la sua gatta il dosaggio di mezza bustina di Probinul 5 al giorno è sufficiente, e che non c’è alcun tipo di interazione negativa con i farmaci che ci ha indicato. Per quanto riguarda cambiamento di colore delle feci del suo gatto, la rassicuriamo sul fatto che è un evento del tutto normale, dal momento che stiamo intervenendo modificando la sua flora batterica intestinale. Più quindi tranquillamente continuare a somministrare Probinul 5 al suo gatto, anche continuativamente, per periodi di tempo prolungati e senza timore di effetti collaterali.

      Cordiali Saluti

  • barbara scrive:

    Buon giorno,ho da 16 anni una gatta nera europea che è stata recentemente operata per un tumore alla vescica,è andato tutto bene ma aveva una forte insufficienza renale,i valori si sono stabilizzati con una terapia di flebo e con somministrazione di Probinul 5 bustine,dandole mezza al giorno,volevo capire per quanto tempo devo continuare a dargliene .

    • admin scrive:

      @barbara:

      Considerando l’età e la insufficienza renale le consigliamo di somministrare, come già sta facendo, Probinul senza nessuna interruzione della terapia.

      Cordiali Saluti

  • Iva scrive:

    Buon giorno.
    Ci sono delle controindicazioni sull’uso di Probinul 5 in bustine in caso di uso di farmaci per colesterolo, ipertensione e diabete? Grazie.

  • adriana petroli scrive:

    SCUSATE TORNO ALLA CARICA PERCHè MI SEMBRA DI NON AVER CAPITO BENE.
    vI SPIEGO IL MIO CASO: UNA GATTA DI 12 ANNI CHE PESA 3,9 KG, MOLTO MOLTO DISAPPETENTE, FECI NORMALI, MA AFFETTA DA IRC CHE NEGLI ULTIMI MESI è PEGGIORATA VERTIGINOSAMENTE, SOPRATTUTTO L’UREA è MOLTO ALTA. SOFFRE ANCHE DI SOFFIO AL CUORE, PROBABILMENTE ASMA E SICURAMENTE PROBLEMI POLMONARI HANNO RISCONTRATO UN FLOGO (si dice così?). è stata operata anche di carcinoma mammario, hanno tolto entrambe le file di mammenlle anche se il carcinoma era dei meno aggressivi e riguardava solo una mammella e non tutte.
    Che probinul dare? gocce, capsule o bustine? e in quali quantità? purtroppo la somministrazione può avvenire una sola volta al giorno e la sera.
    grazie, è urgente, perchè non mangia nulla e non si fa alimentare forzatamente, voreremmo far diminuire l’urea per tentare di recuperare un po’ d’appetito.

    • admin scrive:

      @ adriana petroli:

      La formulazione ideale per la sua gatta è quella contenuta in Probinul 5 neutro bustine. Basterà sciogliere mezza bustina in poca acqua e somministrarla alla sua gatta tramite siringa, una sola volta al giorno. Restiamo a disposizione per ulteriori informazioni.

      Cordiali Saluti

      • adriana scrive:

        scusate vorrei sapere ocme reprire probinul 5 bustine neutro a bruxelles. ne ho urgente bisogno anche per l’altra gatta che ho con me. c’è chi spedisce in belgio?
        grazie
        adriana

        • admin scrive:

          @adriana:

          Purtroppo abbiamo avuto esperienza negativa con l’invio di prodotti contenenti probiotici all’estero, per cui abbiamo dovuto sospendere tali invii.

          Cordiali Saluti

  • Manuela scrive:

    Buongiorno, tutto e’ iniziato a gennaio di quest’anno, fortissimi dolori all’addome, poi inizio febbraio il dolore e’ sparito e il 17 febbraio inzio bruciore lingua e qui ha inizio il mio calvario. A marzo, per non farmi mancare nulla mi hanno dovuto prescrivere dei forti antibiotici per clamidia e micoplasma per 10 giorni, e li si e’ scatenato l’inferno nella mia bocca, ( il bruciore gia’ c’era da due settimane circa, quindi si e’ intensificato con l’antibiotico!! ) bruciori fortissimi sulla parte destra della lingua, poi palato, poi tutta la bocca, a volte solo in alcuni punti, poi infondo alla tonsilla, poi tutta la lingua, un incubo!! Sono stata ovunque, il gastroenterologo mi ha detto che ho una gastrite autoimmune ( io vivo a Praga ) che non si puo’ curare e che al massimo posso avere problemi digestivi e mi ha dato degli enzimi, ma io non ho dolori dopo mangiato! Ho sentito poi un emerito Dottore che mi ha consigliato il vostro Probinul perche’ pensava fosse disbiosi. Preso la prima volta per un mese e mezzo, noto leggeri miglioramenti, pausa di un mese e di nuovo per un mese Probinul, altri miglioramenti. Ora questo mese l’ho preso per 14 giorni, perche’ purtroppo vivendo all’estero ho avuto difficolta’ nel reperirlo, per una settimana non ho avuto bruciore…sento che ancora dentro la mia bocca non e’ perfetto, ma da 6 mesi io sono rinata!! Ho iniziato anche l’agopuntura, sono alla prima seduta, perche’ ormai sono disperata. E’ possibile che quei dolori di addome di gennaio possano essere la causa del mio bruciore in bocca?? Che da quel dolore si sia sviluppata una disbiosi e per giunta con l’antibiotico preso la situazione purtroppo si e’ aggravata?? Il mio stomatologo azzarda la Sindrome della bocca urente, ma com’e’ possibile che ogni volta dopo il Probinul il bruciore si allevia sempre di piu’?? Centra qualcosa?? Aiutatemi, non so piu’ cosa pensare…ad agosto torno a casa, vorrei comprarmi il Probinul cosi’ da fare un altro mese, che ne pensate? Da quest’anno sto vivendo un incubo… Grazie ancora se mi potete aiutare, Manuela

    • admin scrive:

      @ Manuela:

      Comprendiamo molto bene il calvario che ha dovuto passare e siamo lieti che il nostro Probinul 5 l’abbia aiutata a trovare un po’ di sollievo. È possibile che, a seguito di una forte infezione intestinale, si sia creata nel suo intestino un forte stato di disbiosi, peggiorato ulteriormente dal trattamento antibiotico che ha ulteriormente impoverito una flora batterica già compromessa. La forte disbiosi può aver causato i suoi problemi alla bocca, sia attraverso un malassorbimento delle vitamine, sia soprattutto a causa del conseguente indebolimento del suo sistema immunitario. Questo spiega perché lei abbia trovato giovamento dal trattamento con Probinul 5. Riuscire a risistemare l’intestino in queste situazioni è un processo che richiede tempo e pazienza e interrompere il trattamento troppo precocemente potrebbe far riprecipitare i sintomi. Le suggeriamo pertanto di proseguire l’assunzione di Probinul 5, una bustina al giorno, in cicli di 12 giorni al mese fino alla fine dell’anno.
      Per trovare rapido sollievo da dolore e bruciore del cavo orale e per evitare che insorgano sovrainfezioni batteriche e/o micotiche, le suggeriamo anche di provare ad assumere Faringel, una sospensione contenente principi attivi selezionati appositamente per svolgere azione antinfiammatoria, antibatterica, antimicotica, analgesica e lenitiva sulle mucose della bocca. Potrà assumere uno stick di Faringel a metà mattina ed uno a metà pomeriggio, avendo cura di tenere in bocca la sospensione per qualche minuto prima di deglutirla, ed evitando di bere e mangiare per almeno 30 minuti dopo l’assunzione.
      Saremo molto lieti se vorrà tenerci aggiornati sull’andamento dei suoi sintomi.

      Cordiali Saluti

  • Carla goracci scrive:

    Ho usato probinul per anni riuscendo a controllare la mia dermatite atopica in maniera eccellente come nessun altro farmaco aveva mai fatto . Purtroppo non ottengo gli stessi risultati con probinul 5 per questo volevo sapere se fosse possibile trovare ancora sul mercato la vecchia formula.

    • admin scrive:

      @ Carla goracci:

      Per poterLe dare una risposta più pertinente vorremmo avere alcune informazioni. Per quanto tempo ha usato Probinul? Lo ha usato continuamente o a cicli? Dopo quanto tempo dall’uso di Probinul ha avuto i risultati eccellenti? Da quanto tempo sta usando Probinul 5? Può dirci anche il numero di lotto del prodotto che sta usando ora?

      Cordiali Saluti

      • Carla goracci scrive:

        Ho usato probinul in maniera continuativa per almeno due anni . i risultati iniziali sono stati subito di un meglioramento ,dopo lungo tempo ho potuto rinserire cibi che da anni evitavo senza nessun effetto collaterale.la mia dermatite atopica era da considerarsi severa tanto da dover usare farmaci come cortisone e ciclosporina,interrotti con l’uso sistematico di probinul.Con probinul 5 usato per circa 15 giorni alcuni effetti si sono ripresentati ;secchezza della pelle,prurito alle giunture ,zone di arrossamento . ho interrotto il trattamento e sono tornata ad usare il probinul riuscendolo a trovare ancora in commercio , e tali effetti non si sono più presentati. Attendo una vostra risposta ringraziando anticipatamente

        • admin scrive:

          @ Carla goracci:

          Molto probabilmente la causa dell’azione incompleta svolta dal Probinul 5 è dovuta ad un leggero cambiamento della flora intestinale indotto dal Probinul 5 rispetto al Probinul. In tal caso dopo circa 30-40 giorni dovrebbe attuarsi la normalizzazione della flora intestinale con un’azione contro le intolleranze pari a quella del Probinul.

          Cordiali Saluti

  • anna scrive:

    Mi correggo…Nux Vomica

    • admin scrive:

      @ anna:

      Il dosaggio consigliato per l’infiammazione intestinale del suo gatto è di mezza bustina al giorno di Probinul 5 neutro. Grazie alla speciale tecnologia della microincapsulazione, che protegge i probiotici dall’attacco dei succhi gastrici veicolandoli direttamente nell’intestino, lei potrà somministrare Probinul 5 anche mescolando la polvere direttamente nel cibo umido del suo gatto, ottenendo la stessa efficacia.
      Nessuna controindicazione particolare nell’utilizzo di Probinul 5 neutro e le gocce di Nux Vomica.

      Cordiali Saluti

  • anna scrive:

    Buongiorno, ho dimenticato di dire che il gatto sta assumendo il prodotto omeopatico Nuc Vomica , due gocce al giorno,ci sono controindicazioni con il Probinul 5?
    Di nuovo grazie mille
    Anna

  • anna scrive:

    Buonasera,ho scoperto solo adesso il probiotico Probinul e ho letto con interesse tutti i commenti relativi agli animali. Ho un gatto di 13 anni che da parecchio tempo soffre di malassorbimento e infiammazione intestinale. Vorrei provare a somministrargli il vostro probiotico. La dose è di mezza bustina?
    So che sarebbe meglio dargliela a digiuno ma siccome è un gatto difficile da gestire mi chiedevo se fosse possibile mescolare il contenuto della bustina alla sua pappa.
    Grazie mille.
    Cordiali saluti

  • Sara Scarfo' scrive:

    Salve, ho appena acquistato le capsule di Probinul5 per il mio gatto affetto da irc. Ma mi sono accorta che la formulazione indicata sulla scatola non corrisponde a quella presente nella scheda tecnica di questa pagina, nè alle altre formulazioni presenti finora. È infatti assente l’Enterococcus thermophilus, componente fondamentale del prodotto americano che il vostro sostituiva con grandissimo successo!! Spero possiate darmi informazioni in merito!
    Grazie buonasera
    Sara

    • Sara Scarfo' scrive:

      Correggo un errore, mi riferisco allo Streptococcus termophilus. Ho digitato Enterococcus.

      • admin scrive:

        @ Sara Scarafo’:

        La composizione di Probinul capsule è stata leggermente modificata poiché abbiamo introdotto una nuova tecnologia formulativa: la microincapsulazione. In questo modo ogni singola cellula batterica è ricoperta da un film che la protegge dall’attacco dei fluidi biologici (succhi gastrici e duodenali) garantendo la sopravvivenza di tutti i batteri fino all’intestino e garantendo un’efficacia 5 volte superiore a quella ottenibile con probiotici non microincapsulati. In quest’ottica anche la composizione è stata leggermente modificata, eliminando lo Streptococcus thermophilus che nelle normali formulazioni serve principalmente da “apripista” per limitare la perdita di lattobacilli e bifidobatteri lungo il passaggio gastrico (non più utile grazie alla microincapsulazione). Sperando di essere stati sufficientemente esaurienti, restiamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.

        Cordiali Saluti

  • daniela scrive:

    Buonasera potrebbe suggerirmi la terapia più idonea per un reflusso gastroesofageo con componente alcalina in colecistectomizzato. Il pz ha assunto per lungo tempo PPI ad alti dosaggi. Da circa due anni presenta inoltre disturbi dell’alvo con feci poltacee e maleodoranti. Probabilmente per depapeuramento della flora intestinale. Da un recente esame delle feci è emersa presenza di Candida +. Potrei associare eventualmente Faringel e Probinul 5 se ho ben capito… Potrebbe consigliarmi l’esatta modalità di somministrazione? Grazie

    • admin scrive:

      @ daniela:

      L’associazione di Faringel e Probinul 5 sembra sicuramente la soluzione più adatta. Faringel, infatti, aiuterà a tenere sotto controllo il reflusso (anche se va detto per correttezza che i reflussi basici sono più difficilmente controllabili e molto spesso non rispondono assolutamente alle terapie con PPI) e lenire e disinfiammare la parete dell’esofago. Consigliamo di assumere uno stick di Faringel subito dopo i due pasti principali e la sera prima di coricarsi.
      Probinul 5 bute, invece, interverrà in maniera completa ed efficace per ripristinare il corretto equilibrio della flora batterica intestinale. Vista la situazione già piuttosto compromessa, suggeriamo di assumere due bustine di Probinul 5 per i primi 3 giorni (una la mattina prima di colazione ed una la sera prima di coricarsi), e poi proseguire con una solo bustina al giorno (preferibilmente la mattina) per almeno altri 15 giorni.

      Cordiali Saluti

  • Cristina scrive:

    Buonasera,
    Vorrei un informazione: si può assumere probinul bustine in allattamento?

    • admin scrive:

      @ Cristina:

      Probinul 5 è un prodotto assolutamente sicuro (ceppi depositati, certificazione di assenza allergeni, edulcorante naturale) che può essere assunto tranquillamente sia durante la gravidanza che durante l’allattamento.

      Cordiali Saluti

  • Ravera scrive:

    Buongiorno,
    ho un gatto di 15 anni a cui è stata diagnosticata una cardiomiopatia restrittiva, gli somministro ogni mattina fortekor e diuren.
    Per l’assunzione dei farmaci e per i aiutare la funzionalità per dall’assunzione del diuretico ho sentito parlare molto bene dei probiotici. In veterinaria però non sempre sono efficaci. Ho letto sul sito di Probinul e vorrei le seguenti informazioni:
    – ci sono controindicazioni su un gatto cardiopatico e i farmaci che prende: fortekor e diuren?
    – Probinul 5 è in bustine quindi va sciolto in acqua e somministrato attraverso siringa, c’è la stessa formulazione in gocce?
    – in che quantità fa somministrato e quante volte al giorno
    -va somminstrato a cicli di quanti giorni?
    -è una formulazione studiata in umana è resistente anche ai succhi gastrici dei gatti che sono molto più forti di quelli umani?
    Ringrazio in anticipo,
    Nina

    • admin scrive:

      @ Ravera:

      Procediamo con ordine rispondendo alle sue domande punto per punto:
      – non c’è alcuna controindicazione per la somministrazione di Probinul 5 ad un gatto cardiopatico, né alcuna interazione con i farmaci che sta già assumendo;
      – esiste anche una formulazione in gocce di Probinul 5, ma ha una composizione molto diversa da quella delle buste, meno adatta all’utilizzo di cui il sua gatto ha bisogno;
      – potrà somministrare al suo gatto mezza bustina di Probinul 5 al giorno, o in alternativa, una capsula (è possibile aprire la capsula e sciogliere il contenuto in poca acqua);
      – per ottenere i benefici maggiori e più duraturi è consigliabile assumere Probinul 5 continuativamente per almeno 6 settimane, dopodiché saranno sufficienti cicli di 12 giorni al mese tutti i mesi per mantenere una flora benefica;
      – un grande plus di Probinul 5 è il fatto di contenere probiotici microincapsulati: ogni singolo batterio è racchiuso in una Micro capsula che lo protegge sia da umidità e calore, sia dall’attacco dei succhi gastrici (anche se molto acidi come quelli dei gatti). Questa tecnologia garantisce la sopravvivenza di quasi tutti i batteri fino all’intestino dove devono agire e ne garantisce quindi una efficacia almeno 5 volte superiore rispetto ai batteri non microincapsulati.

      Cordiali Saluti

      • Ravera scrive:

        Buongiorno,
        quindi usando Probinul 5 in buste la somministrazione è mezza bustina al giorno per il gatto di 5,5kg (sciolta in acqua) in unica soluzione, meglio a stomaco vuoto o pieno?
        Grazie mille per tutte le informazioni.

        • admin scrive:

          @ Ravera:

          Esattamente, mezza bustina di Probinul 5 sciolta in poca acqua, preferibilmente a stomaco vuoto, ma grazie alla microincapsulazione dei probiotici, può essere somministrato anche a stomaco vuoto se lo ritiene più pratico.

          Cordiali Saluti

  • Emidio scrive:

    Buongiorno,
    ho un cane di 30 Kg di 3 anni d’età, con IRC e volevo acquistare il Probinul in pasticche ma non è più disponibile, il farmacista mi ha consigliato il Probinul 5 ma la composizione è leggermente diversa e non c’è più Lactobacillus Sporogenes che era quello che cercavo perché dovrebbe essere molto efficace per IRC; immagino, comunque che la nuova composizione sia ugualmente valida o magari più efficace? Che dosaggio dovrò seguire? Perché cambiate le composizioni?
    Grazie

    • admin scrive:

      @ Emidio:

      Probinul capsule sarà a breve sostituito da Probinul 5 capsule, nel quale abbiamo voluto inserire l’innovativa tecnologia della microincapsulazione dei probiotici già utilizzata con grande successo nel Probinul 5 buste. Questa tecnologia protegge i ceppi batterici sia dagli agenti esterni che dall’attacco dei succhi gastrici, garantendo la sopravvivenza e la veicolazione di tutti i batteri fino all’intestino, dove devono agire e moltiplicando per 5 la loro efficacia rispetto a probiotici “nudi”. Ciò ci ha permesso di poter togliere il L. sporogenes, che ha normalmente una funzione di “apripista” per migliorare la sopravvivenza degli altri batteri (azione poco utile se utilizziamo la microincapsulazione). Inoltre la formulazione in bustine è ancora più efficace perché contiene un numero maggiore di probiotici (4 miliardi di batteri microincapsulati pari a 20 miliardi di batteri “nudi”) e un significativo quantitativo di fibre prebiotiche essenziali per agire al meglio nell’intestino crasso.
      Per un cane del peso del suo, suggeriamo di utilizzare mezza bustina di Probinul 5 neutro al giorno.

      Cordiali Saluti

  • barbara scrive:

    salve, ho letto molto riguardo il vostro prodotto e da questa mattina ho cominciato a darlo al mio gatto di 14 anni ma dopo un paio di ore è andato subito in diarrea!
    il mio gatto soffre di problemi gastrointestinali dopo aver avuto gli ascaridi due anni fa non si è più ripreso bene, come se la parete intestinale si sia danneggiata anche per via dell’alimentazione che sono costretta a dargli per via delle cistiti e calcoli di struvite che ha vuto tanti anni fa! forse non mi sono regolata bene con la dose, gli ho dato mezza bustina sciolta in acqua con la siringa a stomaco vuoto. secondo voi devo diminuire la dose per qualche giorno?

    • admin scrive:

      @ barbara:

      Le quantità sono corrette. Provi a mantenere lo stesso dosaggio per altri tre giorni e qualora dovesse persistere la diarrea, ci ricontatti in modo per valutare una modifica dei dosaggi o una variazione di formulazione che si adatti al meglio alle esigenze del suo gatto.

      Cordiali Saluti

      • barbara scrive:

        grazie per la celere risposta! questa mattina, dopo due giorni di diarrea, ho dimunuito la dose a 1/3 e la situazione è notevolmente migliorata! leggendo su alcuni forum veterinari ho riscontrato che la diarrea è molto frequente durante l’assunzione di probinul e che trovata la dose giusta la situazione tende a migliorare! ora vorrei sapere se diminuendo la dose c’è comunque un beneficio per l’animale oppure no e se si, come posso mantenere inalterato il prodotto nella bustina per tre giorni invece di due? grazie mille

        • admin scrive:

          @ barbara:

          Somministrando al suo gatto solo 1/3 di bustina di Probinul 5 otterrà ugualmente dei benefici effetti, ma probabilmente in tempi un pochino più lunghi. Visto comunque che i problemi di diarrea tendono a scomparire man mano che la disbiosi migliora, suggeriamo di procedere con questo dosaggio fino a che il suo gatto non avrà più nessun episodio diarroico per almeno una settimana, e poi provare ad aumentare nuovamente il dosaggio a mezza bustina al giorno, per ottenere i maggiori benefici sulla progressione dell’IRC. Consigliamo di conservare la bustina aperta in frigorifero, al fine di minimizzare i rischi di contaminazione.

          Cordiali Saluti

          • barbara scrive:

            sono di nuovo qui a scrivervi perchè non capisco come mai dopo 11 giorni di assunzione non vedo miglioramenti! ci sono stati tre giorni in cui le scariche di diarrea erano intervallate da feci formate ma ormai sono giorni che è ricominciata la vecchia storia! non so più cosa fare! nelle precedenti risposte mi avete parlato di una ulteriore modifica dei dosaggi o una variazione della formulazione! di cosa si tratta? grazie in anticipo per la risposta!

          • admin scrive:

            @ barbara:

            Potrebbe provare ad utilizzare le capsule di Probinul 5. Sarà sufficiente iniziare con una sola capsula, da aprire e sciogliere il contenuto in poca acqua. Se il suo gatto tollererà meglio questa formulazione si potrà poi aumentare il dosaggio a due capsule al dì. In alternativa potrebbe provare a fare un ciclo di trattamento con EcN, una capsula al giorno, anche in questo caso da aprire (tagliando la con le forbici) e sciogliere il contenuto in poca acqua. EcN è un probiotico molto particolare, con una spiccata azione antinfiammatoria e antibatterica che potrebbe essere utile per rimettere in sesto l’intestino molto compromesso del suo gatto. Dopo 20 giorni di trattamento con EcN potrà riprendere ad utilizzare Probinul 5.

            Cordiali Saluti

  • ylaria scrive:

    Buongiorno, vi contatto perché sono davvero disperata. Da 2 anni soffro di un IMBARAZZANTE pancia gonfia, sembro incinta. Sono alta 1.60 e peso 48 chili quindi quando mi gonfio è davvero imbarazzante perché ho solo la pancia che mi fa sembrare incinta. Mi gonfio di più dopo i pasti, faccio una dieta equilibrata, bevo solo acqua naturale,(non molta) sono stata da diversi medici Gastroenterologi ma nessuna cura ha funzionato. Sono anche stitica, da due anni da quando appunto è avvenuto il problema del gonfiore. Vorrei precisare che fino 3 anni fa non avevo nessun problema, mangiavo tantissimo ed ero sempre magra anche per costituzione, andavo in bagno 2, anche 3 volte al giorno! Da due anni invece è cambiato tutto, vado in bagno una volta a settimana se va bene, sono sempre gonfia tanto che arrivo al punto di non mangiare per rivedere il mio ventre piatto come una volta. Vorrei provare i vostri probiotici, mi chiedevo se per me sarebbe meglio utilizzare probinul normale o 5 ? In capsule o pastiglie? La ringrazio davvero molto

    • admin scrive:

      @ ylaria:

      Da quello che ci racconta è molto probabile che lei soffra di intestino irritabile. In questo caso le consigliamo di iniziare un trattamento con Probinul 5 buste neutro (no cioccolato perché potrebbe peggiorare la sensazione di gonfiore), una busta al giorno, preferibilmente la mattina a digiuno, per almeno un mese.
      Per ottenere rapido ed efficace sollievo sia al gonfiore addominale che ai suoi problemi di stipsi, inoltre le consigliamo di provare ad utilizzare Mintoil Plus, il nostro integratore naturale a base di olio di menta piperita. Le sarà sufficiente assumere una capsula di Mintoil Plus almeno un’ora prima dei due pasti principali per avvertire i benefici fin dalla prima somministrazione. Associ Mintoil Plus a Probinul 5 buste neutro per le prime 4 settimane e poi lo usi pure “al bisogno”.

      Cordiali Saluti

  • ANTONELLA scrive:

    BUON GIORNO , HO LETTO CHE SI PUO’ DARE AD UN GATTO AFFETTO DA IRC AL POSTO DELL’ AZODYL MA COME CI SI REGOLA CON LA QUANTITA? GRAZIE

    • admin scrive:

      @ ANTONELLA:

      A seconda che lei decida di utilizzare le bustine (più complete) o le capsule (in alcuni casi più pratiche) di Probinul 5, suggeriamo di utilizzare per la sua gatta il dosaggio di mezza bustina o una capsula intera (se preferisce la può anche aprire) al giorno.

      Cordiali Saluti

  • Lucia scrive:

    Buongiorno,
    la mia gattina di 2 anni, nel periodo del cambio di stagione, soffre di moderati disturbi gastro-intestinali (episodi di gastrite e feci molli). Potrebbe essere indicato un ciclo di Probinul nel suo caso? E se sì, in quale forma è consigliabile farlo assumere? In che posologia e per quanto tempo?

    Grazie

    • admin scrive:

      @ Lucia:

      Riteniamo che Probinul capsule sia l’integratore più adatto per la sua gattina. Consigliamo di somministrarle una sola capsula al giorno per due mesi ad ogni cambio di stagione, in modo tale da aiutarla a mantenere una flora batterica salutare eliminando i problemi gastrointestinali. L’ideale sarebbe farle fare due cicli all’anno: il primo da metà marzo a metà maggio, e il secondo da metà settembre a metà novembre. Le capsule possono essere somministrate tal quali, o possono essere aperte aggiungendo il contenuto al pasto umido.

      Cordiali Saluti

      • Lucia scrive:

        Grazie della risposta esauriente e precisa.
        Ho letto che il prodotto è disponibile anche in gocce, potrebbe essere un’alternativa alle capsule, nel caso della mia micia?

        • admin scrive:

          @ Lucia:

          Il Probinul 5 gocce contiene una formulazione diversa rispetto a quella delle capsule, appositamente pensata per rafforzare le difese immunitarie. Per la sua micia, quindi, riteniamo senza dubbio più adatto l’utilizzo delle capsule.

          Cordiali Saluti

  • donici virginica scrive:

    Sto facendo la cura Xheliobacter pilory come devo prendere probinul .Lo sto prendendo un ora orima di prendere gli antibiotici.

    • admin scrive:

      @ donici virginica:

      In questi casi è consigliabile assumere 2 bustine Probinul 5 al giorno, preferibilmente a stomaco vuoto e comunque ad almeno un’ora di distanza dall’antibiotico. Una volta terminato il trattamento con l’antibiotico suggeriamo di proseguire con l’assunzione di una sola bustina di Probinul 5 per almeno altri 12 giorni, al fine di ripristinare velocemente un sano equilibrio della flora batterica intestinale ed evitare l’indebolimento del sistema immunitario.

      Cordiali Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *