Propast

Commenti: 84
Propast la pasta dermoprotettiva con zinco e propoli | cadigroup.eu

Pasta all’ossido di zinco con propoli depollinata, acido undecilenico ed amido idrorepellente.

Efficace nel prevenire ed eliminare arrossamenti, irritazioni, pruriti e micosi su pelle e mucose.

Acquista online

Propast

Tubo da 30 ml

Propast, con la sua particolare formulazione arricchita con propoli depollinata (ipoallergenica) e acido undecilenico, rappresenta una pasta innovativa caratterizzata da una rapida ed efficace azione antinfiammatoria, protettiva, anestetizzante, antimicotica ed antiprurito.

La presenza di amido idrorepellente garantisce un’azione protettiva e la formazione di una pellicola filmogena non occlusiva che mantiene in loco i principi attivi per almeno sei/dodici ore, potenziandone gli effetti benefici.

Oltre ad essere dermatologicamente testata e priva di parabeni, in Propast abbiamo scelto di eliminare tutti i derivati del petrolio, sostituendoli con oli naturali (olio di crusca di grano ed olio di oliva) dalle comprovate azioni benefiche e idratanti sulla pelle.

Propast quindi non è la solita pasta all’ossido di zinco, ma grazie ai suoi componenti selezionati:

Indicazioni

Propast è particolarmente adatta in caso di:
Bambini: dermatiti varie (pannolino), prurito da micosi, sudamina.
Adulti: pruriti anali, perianali e vulvari, emorroidi esterne, ragadi. Prima e dopo l’uso dell’acido glicolico.
Anziani: dermatiti da pannolone, arrossamenti, piaghe da decubito.

Propast è inoltre utile per stomie, onico e cripto micosi, sudorazione da sovrappeso, punture di insetti, scottature da sole o da altri agenti.

Modo d’uso

Si applica sulla pelle pulita ed asciutta una volta al dì o secondo esigenze. Grazie ai suoi eccipienti, Propast è facilmente spalmabile ed assorbibile.

84 commenti

  • Beatrice scrive:

    Salve, mi hanno diagnosticato una ragade anale interna. Tra i vari farmaci da applicare mi hanno prescritto l’uso di Propast non specificando se va apllicata interiormente o, solo all’esterno. Nella confezione non c’è l’applicatore apposito (canula), vorrei sapere se va messa solo all’esterno? E se si, quali sono i benefici che puó dare quando il problema, come nel mio caso è interno. Grazie

    • admin scrive:

      @ Beatrice:

      La crema Propast può essere applicata esternamente, nella zona perianale. La sua particolare formulazione ha una rapida ed efficace azione protettiva, antinfiammatoria, antiprurito, lenitiva che, seppur applicata esternamente, la aiuterà nel ridurre i fastidi tipici del suo problema.

      Cordiali Saluti

  • Lucia scrive:

    Il lotto 1561 volevo sapere se a scadenza una volta aperta

    • admin scrive:

      @ Lucia: ci scusiamo molto poiché a causa di problemi tecnici non abbiamo potuto risponderle prima.

      Una volta aperto il tubetto di Propast deve essere utilizzato entro 12 mesi o entro la data di scadenza indicata sulla confezione.

      Cordiali Saluti

  • Corrado scrive:

    Ho una ragade anale e spalmo all’esterno la crema Propast. Posso spalmarla anche all’interno, direttamente sulla ragade?
    Grazie.

    • admin scrive:

      @ Corrado:

      Sarebbe preferibile evitare di spalmare Propast anche all’interno, limitando l’applicazione alla sola ragade esterna.

      Cordiali Saluti

  • Vittorio scrive:

    Salve vorrei sapere dopo radioterapia e intervento al colon retto con ricanilizzazione di ileostomia soffro di proctite postattinica ho provato varie soluzioni creme supposte ossigeno terapia formalina ma niente benefici continuo con bruciori esterni alla ano frequenti chiedo propast va bene grazie

    • admin scrive:

      @ Vittorio:

      In casi come il suo solitamente l’infiammazione interessa porzioni sia interne che esterne di mucosa. I fastidiosi sintomi che lei ci riporta sono difficili da trattare e nella maggior parte dei casi richiedono l’utilizzo di farmaci. Grazie alla sua naturale azione antinfiammatoria e anestetica Propast, associato ad altri tipi di trattamento, potrebbe aiutarla a trovare un po’ di sollievo dai bruciori esterni all’ano. A differenza di altre creme, Propast si applica facilmente e può essere utilizzata più volte al giorno anche per periodi di tempo molto prolungati (non contiene lidocaina).
      Vista la delicatezza del quadro clinico, comunque, la invitiamo a consultare il suo medico curante.

      Cordiali Saluti

  • Maurizio scrive:

    Buongiorno. Ho una dermatite cronica perianale irritativa. Può essermi utile Propast ?
    Grazie

    • admin scrive:

      @ Maurizio:

      Propast è particolarmente utile nei casi come il suo, poiché grazie ai suoi selezionati principi attivi svolge azione antinfiammatoria, anestetico e lenitiva donando rapido sollievo da bruciori e pruriti e velocizzando la guarigione della cute. La sua formulazione, inoltre, la rende facile da spalmare. Sarà sufficiente applicare poca pasta sulla zona da trattare, ben detersa e asciutta, un paio di volte al giorno.

      Cordiali Saluti

  • step scrive:

    Vorrei sapere se questa crema puo essere utilizzata nell’arredamento del pene

    • admin scrive:

      @ step:

      Propast è ideale per lenire arrossamento, prurito e bruciore delle zone intime (e quindi anche del pene). La propoli contenuta in Propast, inoltre, svolge anche blanda azione antibatterica e antimicotica che in alcuni casi può aiutare a risolvere velocemente tali arrossamenti. Se il rossore dovesse persistere e dovesse essere accompagnato da bruciori e pruriti crescenti, però, consigliamo di rivolgersi al suo medico di fiducia perché possa effettuare una diagnosi più precisa e possa intraprendere la terapia più adatta.

      Cordiali Saluti

  • Andrea scrive:

    Salve,
    Vorrei sapere se posso usarla per il rossore al culetto di mia figlia.
    Grazie mille

    • admin scrive:

      @ Andrea:

      Propast è ideale per lenire il rossore ed alleviare prurito e bruciore che possono verificarsi con l’uso del pannolino. Grazie alla speciale formulazione, Propast è facile da spalmare, ha un’ottima profumazione ed è sufficiente applicare poco prodotto una o due volte al giorno per ottenere rapido sollievo da pruriti e bruciori, anche in caso di arrossamenti importanti e complicati da micosi (dermatite da pannolino). Oltre ad essere dermatologicamente testato e privo di parabeni, in Propast abbiamo scelto di utilizzare un bouquet ipoallergenico e di eliminare tutti i derivati del petrolio, sostituendoli con oli naturali dalle comprovate azioni benefiche e idratanti sulla pelle, nel completo rispetto della pelle sensibile della sua piccolina.

      Cordiali Saluti

  • francesca romana scrive:

    sono costretta ad utilizzare i pannoloni tutti i giorni ho la sclerosi multipla, anche se mi cambio tre volte al giorno, e i pannoloni sono della tena, spesso è presente questo “forte” prurito riguardo la ulva,
    mi chiedevo se questa pomata potesse alleviare questo genere di fastidio.alquanto “antipatico” attendo un riscontro grazie Francesca Romana

    • admin scrive:

      @ francesca romana:

      Propast è ideale per attenuare in modo significativo infiammazione e prurito, anche nelle zone intime. La sua speciale formulazione, a base di ossido di zinco e propoli depollinata, infatti, garantisce un sollievo rapido ed efficace. La piacevole profumazione (anallergica) e l’ottima spalmabilità e persistenza rendono sufficiente l’utilizzo di piccole quantità di pasta da applicare una o due volte al giorno su pelle pulita e asciutta.

      Cordiali Saluti

  • Pasquale scrive:

    Salve, volevo chiederle se il propast puo’ essere usato tranquillamente ad ogni cambio di pannolino. Grazie

    • admin scrive:

      @ Pasquale:

      Se fatta aderire con un leggero massaggio è sufficiente usare Propast, dopo aver lavato ed asciugato la parte, al mattino ed alla sera. Il contenuto di amido idrorepellente impedisce o per lo meno rallenta l’eliminazione del Propast per adeguati periodi di tempo. Comunque in casi particolari si può applicare Propast anche più volte al dì.

      Cordiali Saluti

  • Viola scrive:

    Salve, siccome ho due ragadi anali sto usando mattina e sera Antrolin.
    Ho letto di questa crema che fa molto bene e vorrei sapere se:
    • È adatta per le ragadi anali
    • Quando metterla considerato che devo mettere anche Antrolin.
    Grazie

    • admin scrive:

      @ Viola:

      Propast è particolarmente indicata per lenire rossore, dolore, bruciore e prurito in caso di ragadi anali. La sua formulazione fa sì che sia sufficiente applicare poca crema due volte al giorno; l’utilizzo può essere prolungato per lunghi periodi senza alcun problema di effetti collaterali. Consigliamo di applicare Propast la mattina e la sera prima di coricarsi, dopo aver accuratamente deterso e asciugato la parte da trattare. Potrà utilizzare Propast anche subito dopo Antrolin (anche se sarebbe meglio lasciar passare almeno 15 minuti), in quanto non c’è interazione tra i due prodotti.

      Cordiali Saluti

  • Elena scrive:

    Salve vorrei sapere se posso utilizzare propast per la zona anale perche o arrossamento e per rilassare la muscolatura anale
    Grazie.

    • admin scrive:

      @ Elena:

      Propast è ideale per lenire arrossamenti, bruciore e prurito nella regione anale. La sua formula permette una migliore e più prolungata permanenza dei principi attivi sulla pelle. Propast agisce rapidamente ed è sufficiente applicare poco prodotto due volte al giorno su pelle pulita e asciutta.

      Cordiali Saluti

  • Jessica scrive:

    Salve,sono alla 39 settimana di gravidanza.
    Ho un emorroide trombizzata da oltre 7 giorni. La ginecologa mi ha prescritto una crema (clarema) che ha ridotto un po le dimensioni ma non il sanguina mento da sfregamento. Posso utilizzare il Vostro prodotto ? Può aiutare ad alleviare il fastidio o ridurre la grandezza?

    • admin scrive:

      @ Jessica:

      Può utilizzare Propast sulla emorroide per ridurre efficacemente dolore, prurito e infiammazione. Consigliamo di applicare poca pasta almeno due volte al giorno dopo aver lavato la parte interessata con acqua tiepida ed averla asciugata con un morbido telo di cotone.

      Cordiali Saluti

  • LUISELLA scrive:

    Buongiorno
    la mia bimba di 19 mesi sa causa della dissenteria ha i genitali molto arrossati e con qualche puntino posso usare propast?
    Grazie

    • admin scrive:

      @ LUISELLA:

      Propast è la soluzione ideale per lenire l’infiammazione alle parti intime della sua bambina. A differenza delle altre paste all’ossido di zinco, infatti, Propast grazie ai suoi componenti svolge un’importante azione antinfiammatoria, antiprurito, anestetica, antibatterica e anche antimicotica, dando rapido e duraturo sollievo alla piccola. Propast inoltre è molto facile da spalmare ed ha un’ottima profumazione. Basterà applicare poco prodotto sulle zone intime un paio di volte al giorno, dopo averle delicatamente deterse e asciugate.

      Cordiali Saluti

  • Lucia scrive:

    Volevo sapere se posso usare antrolin propast insieme come usarle..

    • admin scrive:

      @ Lucia:

      Può usarle anche insieme, ma per avere un migliore assorbimento e maggiore efficacia sarebbe meglio applicarle separatamente sulla parte pulita ed asciutta anche a breve distanza l’una dall’altra.

      Cordiali Saluti

  • Lucia scrive:

    Salve volevo sapere se posso usare la pomata per un prolasso rettale che mi porta plurito propast.crema

    • admin scrive:

      @ Lucia:

      Può senz’altro applicare Propast sulla parte interessata facendola assorbire con un leggero massaggio, dopo aver lavato ed asciugato la zona, almeno 2 volte al dì per almeno 6-7 settimane.

      Cordiali Saluti

  • name* Francesco scrive:

    Buongiorno,
    il lotto 0436 del PROPAST che scadenza ha?
    Grazie e buon lavoro.

    • admin scrive:

      @ Francesco:

      Salve, da una ricerca effettuata in merito, quel numero di lotto non ci risulta. Potrebbe cortesemente ricontrollarne l’esattezza e in caso aggiornarci?

      In attesa di sue, porgiamo Cordiali Saluti

  • marco scrive:

    Salve. Si può usare propast per alleviare il bruciore e il rossore dovuto al papilloma virus e quindi dai condilomi sulla zona perianale?

    • admin scrive:

      @ marco:

      Può provare senz’altro Propast per alleviare il bruciore e l’infiammazione. Questo avverrà tramite l’azione antivirale ed antiinfiammatoria della Propoli. Applicare Propast, dopo lavaggio e asciugatura della parte, 2 volte al dì.

      Cordiali Saluti

  • TiziAno scrive:

    Salve, gentilmente vorrei sapere se posso usare Propast sulla zona anale arrossata a causa da condilomi in modo da placare bruciore e prurito. E se può essere utilizzata contemporaneamente con altre cure naturali.

    • admin scrive:

      @ TiziAno:

      Propast, grazie alla sua composizione, le permetterà di alleviare sia il bruciore che il prurito legati alla presenza di condilomi, in quanto svolgerà un’azione antinfiammatoria e soprattutto anestetica già dopo pochi minuti dalla sua applicazione. Può tranquillamente utilizzare Propast in associazione ad altri trattamenti naturali, avendo cura di applicare prima i prodotti che necessitano di essere assorbiti dalla pelle per fare effetto, e poi Propast.

      Nota: questa risposta arriva in ritardo a causa di problemi tecnici non dovuti a noi, ci scusiamo comunque per l’eventuale disagio.

      Cordiali Saluti

  • dani scrive:

    Salve,
    Volevo sapere se posso usare propast nelle zone intime in gravidanza. Grazie

    • admin scrive:

      @ dani:

      Può utilizzare tranquillamente Propast durante la gravidanza, in quanto la propoli in esso contenuta è depollinata e quindi non vi è alcun problema di allergie, soprattutto in seguito ad uso topico. A conferma di ciò, consideri che Propast è particolarmente indicato anche per la cura delle parti intime dei neonati.

      Nota: questa risposta arriva in ritardo a causa di problemi tecnici non dovuti a noi, ci scusiamo comunque per l’eventuale disagio.

      Cordiali Saluti

  • Annalisa scrive:

    Volevo sapere se la crema PROPAST è indicata per attenuare il rossore ed il leggero prurito sulle macchie della pitiriasi rosea di Gilbert.

    Grazie
    saluti

    • admin scrive:

      @ Annalisa:

      Il più delle volte il prurito legato a questo tipo di patologia è dovuto ad una eccessiva secchezza e desquamazione dello strato più superficiale dell’epidermide. Per queste ragioni pensiamo potrebbe trarre maggiore giovamento dall’utilizzo di un prodotto idratante ipoallergenico tipo quelli utilizzati per le dermatiti atopiche.

      Cordiali Saluti

  • Silvio scrive:

    Io una volta usavo un vs. detergente intimo il Propomill ma attualmente non riesco piu’ a trovarlo in commercio, desideravo chiedervi se avete qualcosa di alternativo o se è il Propast che lo sostituisce nella cura dell’igiene intima ?

    • admin scrive:

      @ Silvio:

      Le confermo che il Propomill non è più in commercio. Lei potrà continuare ad utilizzare un detergente intimo delicato, magari sempre a base di propoli, per la Sua igiene intima quotidiana, ed utilizzare il Propast laddove avesse bisogno di un’azione lenitiva, antiinfiammatoria, antimicotica e antiprurito. Grazie alla sua formulazione, infatti, il Propast è particolarmente utile nel contrastare pruriti ed infiammazioni delle parti intime esterne. La sua profumazione (adatta all’applicazione su mucose delicate come quelle intime) e la sua ottima spalmabilità, inoltre, lo rendono un prodotto di facile e piacevole utilizzo.

      Cordiali Saluti

  • landila scrive:

    Ringrazio per la risposta e auguro buon lavoro.

  • name*landila scrive:

    Utilizzo Propast da anni con ottimi risultati. Ho solo notato che ultimamente è stato aggiunto del profumo nella composizione. Posso continuare ad applicarlo sulle parti intime? Grazie

    • admin scrive:

      @landila:

      Abbiamo infatti sostituito il vecchio bouchet di profumazione con uno ipoallergenico che rende ancor più sicuro l’uso del Propast che può essere usato tranquillamente anche sulle parti intime. Spero di aver chiarito ogni Suo dubbio.

      Cordiali Saluti

  • Ilaria Scarlato scrive:

    Buongiorno,
    sono farmacista, volevo sapere se posso consigliare propast per l’ herpes zoster, varicella e herpes labiale.
    Inoltre volevo sapere se è consigliabile anche per il calazio e orzaiolo.
    Grazie

    • admin scrive:

      @Ilaria Scarlato:

      Il Propast risulta essere molto utile ed efficace come coadiuvante ai farmaci antivirali nei vari casi di Herpes. La propoli in esso contenuta, unitamente agli altri attivi fitoterapici, infatti, danno sollievo immediato dal prurito, svolgono un’attività antinfiammatoria e antivirale naturale e grazie alla loro azione lenitiva e cicatrizzante, accelerano la guarigione delle lesioni.
      Per quanto riguarda il trattamento di calazio ed orzaiolo, nonostante non ci siano particolari controindicazione per l’utilizzo di Propast per contrastare prurito, dolore e infiammazione, consigliamo comunque di utilizzare prodotti specifici più sicuri a seguito di un eventuale contatto con gli occhi.

      Cordiali Saluti

  • francesco scrive:

    Buonasera da qualche giorno ho dei bruciori o pruriti intorno all’ano tempo fa mi hanno riscontrato una ragade interna …..da qualche giorno quando vado in bagno vedo sulla carta igienica un pò di sangue …erano mesi che non avevo più niente forse si e riaperta la ragade interna …..posso usare questo prodotto sia all’interno per la ragade e sia all’esterno per il prurito intorno all’ano . grazie aspetto una sua risposta.

    • admin scrive:

      @ francesco
      Può utilizzare il Propast per alleviare il prurito e l’infiammazione intorno all’ano. È probabile che questo trattamento sia già sufficiente a migliorare anche l’infiammazione della ragade interna. Se invece dopo questo tempo non notasse miglioramenti, Le consiglio di rivolgersi al Suo medico curante.

      Cordiali Saluti

  • giusi scrive:

    Salve posso usare propast per una ragade vaginale ? Se si quante volte al giorno e per quanto tempo ? Grazie

    • admin scrive:

      Ci scusiamo per il ritardo nella risposta, dovuto alla chiusura per ferie.

      Può usare Propast 2 volte al dì sulla parte pulita ed asciutta usando un leggero massaggio per favorire l’assorbimento. È consigliabile usarlo fino a qualche giorno dopo l’eliminazione della ragade.

      Cordiali Salute

  • ale scrive:

    Buongiorno, si può applicare Propast sulle parti intime infiammate anche nei primi mesi di gravidanza? Grazie cordiali saluti

  • Flora scrive:

    Salve, sto utilizzando Propast da circa 10 giorni per una infiammazione vulvare mattina e sera dopo detersione, sulle grandi e piccole labbra e nella zona (esternamente) intorno all’ingresso vaginale. Mi sto trovando molto bene e vorrei sapere qual è la durata massima consigliata per il trattamento. Un uso continuativo potrebbe creare problemi? Grazie.

    • admin scrive:

      In genere un trattamento di un mese circa è sufficiente. Se si è trattato di una infiammazione dovuta a fattori esterni non dovrebbe avere ricadute. Se invece dovesse ripetersi, dovrebbe ricercare la causa dell’infiammazione per agire, oltre che sul sintomo, anche sulla causa.

      Cordiali Saluti

  • SteF scrive:

    Buon Giorno ho acquistato un tubetto di Propast ho notato che non è impressa la data di scadenza ma solamente il lotto 8120A48. Potete risalire alla validità?! grazie

    Cordiali Saluti

    • admin scrive:

      La ringraziamo prima di tutto per aver scelto il nostro Propast. In riferimento alla scadenza del prodotto, appartenendo alla categoria dei cosmetici, non avrebbe l’obbligo della scadenza (anche se noi ultimamente la stiamo ripristinando), ma solo del numero di lotto.
      Inoltre fa fede il PAO (periodo post apertura) stampato sul tubetto e sull’astuccio, si tratta di un numero inserito all’interno dell’icona di un vasetto con il coperchio aperto (in questo caso riporta “12 M” cioè dodici mesi).
      Comunque il lotto da lei acquistato ha una validità di 3 anni (conservato integro) dalla data di produzione, precisamente 08/2015.
      Nella speranza di aver chiarito i Suoi dubbi la salutiamo cordialmente.

  • Matteo scrive:

    salve,
    posso usare propast per un leggero ma persistente arrossamento al glande?

    • admin scrive:

      Può applicare un leggero strato di Propast e farlo assorbire con un leggero massaggio dopo aver lavato ed asciugato la parte da trattare.

      Cordiali Saluti

  • Anna scrive:

    Salve…vorrei sapere se posso usare propast sul viso del mio neonato (4 mesi) che ha avuto una reazione allergica al latte artificiale e ha tutte bollicine rosse sottocutanee cn qualche screpolatura…da premettere che mi è stata consigliata anche dalla pediatra! Grazie mille

    • admin scrive:

      Può senz’altro usare Propast applicandola su tutta la parte arrossata la mattina e la sera dopo aver lavato ed asciugato la parte interessata.

      Cordiali Saluti

  • maria mannelli scrive:

    Salve, sto usando Propast per un problema di emorroidi. Mi toglie il bruciore ma mi provoca delle fitte, come delle punture interne, cosa che non mi succede con altre creme, che tuttavia non posso usare a lungo contenendo cortisone. Cosa mi consigliate?
    Grazie
    MM

    • admin scrive:

      Vorremmo avere alcune informazioni. Da quanto tempo usa Propast? Sente quelle fitte dopo ogni uso? Dopo quanto tempo dall’applicazione insorgono le fitte? L’applicazione apporta sollievo al disturbo? Queste notizie ci aiuteranno a consigliarLa nel modo migliore.

      Cordiali Saluti

  • Pietro scrive:

    Posso usare Propast su ragade anale quotidianamente per lunghi periodi?

  • francesca scrive:

    Salve! Vorrei sapere se si può usare PROPAST in gravidanza (sono alla 12 settimana) per una puntura di un insetto.
    Grazie mille.

    • admin scrive:

      Può utilizzare senz’altro Propast su qualsiasi puntura di insetto, scottatura, arrossamenti e infiammazioni della pelle.
      È importante applicare la crema il prima possibile affinchè si blocchi subito il disturbo.

      Cordiali Saluti

  • Antonio CLT scrive:

    Salve ho 76 anni. Soltanto sugli zigomi,appena sotto le occhiaie e poco sulla superficie del naso persiste una leggera irritazione tendente alla rosacea (secondo il dermatologo). Mi faccio la barba ogni mattina (come dopo barba uso un gel senza alcool). Questa irritazione agli zigomi è fastidiosa perchè è visibile e mi da un pò di prurito. Ogni tanto gli occhi si arrossano senza motivo patologico.Ho usato PROPAST all’ossido di zinco 6%,poi ho smesso. Mi lascio influenzare facilmente da altri prodotti che in verità non hanno mai cambiato la situazione.
    Sono intollerante al DIMETILAMINOPROPILAMINA.
    Domande: posso usare nuovamente questa crema ? anche per lunghi periodi? – Grazie e cordiali – Consigliate eventuale altro prodotto ? – Grazie e cordiali saluti

    • admin scrive:

      Può usare tranquillamente Propast poiché non contiene Dimetilaminopropilamina, ma soprattutto perché oltre all’ossido di zinco contiene anche la Propoli depollinata che è molto efficace contro irritazioni e infiammazioni della pelle.
      Può usare Propast anche per tempi prolungati senza temere effetti collaterali.

      Cordiali Saluti

  • Michela scrive:

    Vorrei sapere se Propast è indicata durante la varicella. Grazie. Michela P.S. in generale sarebbe bello che per ogni prodotto fosse pubblicato l’inci di composizione ed il foglietto illustrativo.

    • admin scrive:

      In genere la terapia nella varicella è sia di supporto che locale.
      Per questo può essere utile l’uso di Propast che con l’azione della Propoli depollinata può diminuire il prurito.
      È importante infatti non far grattare le pustole evitando che rimangano le cicatrici.

      Cordiali Saluti

  • Pamela scrive:

    Mi chiedevo se questa prodotto va bene anche per le mani. le ho abbastanza malridotte.
    Grazie

    • admin scrive:

      Può usare senz’altro Propast specie se le sue mani sono “malridotte” a causa di infiammazioni, arrossamenti o lacerazioni.
      Deve spalmare il Propast facendolo assorbire dalla pelle con un leggero massaggio.
      Può utilizzarlo la mattina dopo la toilette e la sera prima di mangiare. Quando la sua pelle starà meglio può fare anche solo una applicazione al mattino.

      Cordiali Saluti

  • Emanuele scrive:

    Buonasera,
    soffro di dermatite seborroica e quando vado in piscina mi si irrita il viso nei punti in cui solitamente mi viene la dermatite. Vorrei sapere se per proteggermi dal cloro può essere un buon rimedio utilizzare Propast.

    • admin scrive:

      Salve Emanuele,
      può usare Propast sul suo viso, stendendo un velo sulle parti in cui insorge l’infiammazione.
      Infatti nel Propast è presente amido idrorepellente che forma una pellicola protettiva che mantiene in loco i principi attivi ed evita il contatto di agenti esterni (come l’acqua della piscina).

      Cordiali Saluti

  • elisa scrive:

    posso utilizzare propast sul viso per un irritazione pos depilazione?

    • admin scrive:

      Dopo aver lavato ed asciugato il viso può utilizzare Propast passandone delle piccole quantità sul viso e massaggiando fino a far assorbire la pasta, la mattina quando si lava e la sera prima di coricarsi, finché non è passata completamente l’irritazione.

  • Giovanni scrive:

    Uso “Propast” anche per un’irritazione al glande che mi disturba da anni e che, con una cadenza mensile, mi appare alla base del prepuzio, pur osservando una pulizia costante una volta al giorno: micosi?? sapone non adatto?? altra patologia ?? cosa può essere ??……….comunque con “Propast” dopo 2/3 giorni non ho più pruriti e le macchiette rosse scompaiono.
    Grazie, è gradita una risposta.

    • admin scrive:

      Da quello che mi dice posso pensare che il Suo disturbo potrebbe dipendere dall’urina per cui sarebbe bene fare una pulizia costante più volte al giorno che aiuterebbe l’azione antiinfiammatoria, antimicotica e protettiva del Propast. Ha fatto di recente un esame dell’urina?
      La cosa migliore da fare è una visita da un buon urologo che potrebbe rilevare la causa del disturbo e darLe una terapia causale e non solo sintomatica.

      Cordiali Saluti

  • Francesca scrive:

    Salve, volevo sapere se posso mettere Propast sulla ragade anale che sanguina, quante volte al giorno e per quanti giorni o eventualmente se c’è una pomata più specifica. Cordiali saluti
    Francesca

    • admin scrive:

      Salve Francesca,
      può usare il Propast la mattina quando si lava e la sera prima di coricarsi, applicandola sulla parte con un leggero massaggio per almeno 2 settimane.

      Cordiali Saluti

  • Gastone scrive:

    Desiderei sapere se il prodotto di cui sopra è valido per una pelle intonrno all’ano ,liscia e sensibile.
    In caso contrario potete indicarmi un prodotto idoneo al mio caso.
    Grazie.
    GM

    • admin scrive:

      Salve GM,
      assolutamente sì.
      Consigliamo di spalmare Propast poco alla volta, se necessario anche con massaggi ripetuti, in maniera da favorirne l’assorbimento.
      Il Propast è consigliato anche nel prurito perianale.

      Cordiali Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *