416 Comments

  1. FRANCESCO BATTAGLIA
    23 giugno 2018 @ 7:12

    Sto assumendo da alcuni giorni EnC, ma ho avuto una recidiva di cistite e devo prendere gli antibiotici. In questo caso posso continuare Enc affiancandolo a fermenti lattici come Flormidable, oppure devo sospenderlo? Grazie

    Reply

    • L'esperto
      25 giugno 2018 @ 17:12

      Salve, se la terapia antibiotica è di breve durata può continuare ad assumere EcN senza interrompere il trattamento. Così facendo, manterrà l’intestino in parte colonizzato da EcN, seppur con una diminuzione della carica batterica totale.

      Reply

  2. Annalisa
    22 giugno 2018 @ 17:19

    Buonasera! Le risulta che EcN (1 capsula) possa essere inizialmente associato a terapia antibiotica (nitrofurantoina 100 mg x 2), per poi essere proseguito in monoterapia? Ha senso? grazie

    Reply

    • L'esperto
      25 giugno 2018 @ 17:12

      Salve, sebbene in linea di massima sia sconsigliabile assumere l’antibiotico insieme ad EcN, perché in questo modo anche i batteri salutari di EcN verrebbero uccisi, in alcuni casi potrebbe avere senso comunque associarli. In tali situazioni suggeriamo sempre di seguire le indicazioni fornite dal suo specialista che meglio conosce il quadro clinico nella sua interezza.

      Reply

  3. Marta
    15 giugno 2018 @ 13:20

    Salve , scopro solo ora il vs prodotto dopo anni di cistiti da E. coli ora in corso.
    Nessun medico a cui chieda conosce il prodotto e sa dirmi dosi e tempi x fase di attacco e fase di mantenimento, grazie mille

    Reply

    • L'esperto
      21 giugno 2018 @ 13:44

      Salve, EcN è un Escherichia coli non patogeno, in grado di colonizzare efficacemente anche i tratti più distali del colon dove risiedono quei batteri patogeni (soprattutto E. Coli ma non solo) che vanno poi ad infettare le vie urinarie. Se attualmente presenta un attacco acuto di cistite le consigliamo di valutare con il suo medico curante la possibilità di ricorrere ad un antibiotico. Successivamente potrà effettuare una “terapia di attacco” con due capsule di EcN per 30 giorni, in modo da colonizzare l’intestino ed estirpare la riserva di batteri patogeni causa del ripresentarsi delle infezioni. Sarà poi assolutamente raccomandabile procedere con cicli di prevenzione (fase di mantenimento) assumendo una sola capsula di EcN al giorno per 20 giorni al mese per almeno 6 mesi, al fine di stabilizzare e prolungare i benefici ottenuti dal trattamento.

      Reply

  4. Silvia
    15 giugno 2018 @ 11:23

    Buongiorno, vorrei dare a mia figlia di 12 anni il probiotico EcN. Lei però non riesce a ingoiare le capsule, è possibile aprirle e somministare con acqua ? Grazie

    Reply

    • L'esperto
      21 giugno 2018 @ 13:46

      Salve, per quale problematica ha bisogno di EcN? Le capsule di EcN sono progettate per resistere all’attacco dei succhi gastrici dello stomaco e per veicolare i batteri vivi e vitali nel colon. L’apertura delle capsule potrebbe causare una drastica riduzione della carica batterica di EcN con conseguente riduzione dell’efficacia.

      Reply

  5. Federico
    4 giugno 2018 @ 21:57

    Buonasera, ecn può essere associato a codex oppure i boulardii lo inattivano?
    Inoltre volevo chiedere se ecn può costipare un po’ l’intestino? Grazie

    Reply

    • L'esperto
      8 giugno 2018 @ 11:41

      Salve, EcN può essere tranquillamente associato a Codex. Generalmente l’utilizzo di EcN non porta costipazione, anzi durante i primi giorni di trattamento con EcN è più facile riscontrare un aumento nella frequenza di defecazione.

      Reply

  6. Laura
    3 giugno 2018 @ 16:18

    Buongiorno mi hanno consigliato Ecn per combattere una cistite (ne soffro da sempre senza sintomi) e a causa di una cura antibiotica errata ho iniziato a soffrire di candida. Ho assunto ecn ma dopo le prime 2 capsule ho iniziato a avere fastidi intestinali (che generalmente non ho). Può essere una controindicazione?! Grazie

    Reply

    • L'esperto
      4 giugno 2018 @ 13:37

      Salve, che dosaggio di EcN sta assumendo? Durante i primi giorni di trattamento con EcN è possibile riscontrare dei fastidi intestinali (come ad esempio gonfiore addominale). Questi effetti sono indice della reale azione di EcN a livello del colon e tendono comunque a scomparire nelle prime settimane di trattamento. Se vorrà fornirci ulteriori informazioni potremo suggerirle la terapia più appropriata.

      Reply

  7. Giacomo
    26 maggio 2018 @ 21:27

    Salve, ho 42 anni e conosco i vostri buoni prodotti dato che al bisogno uso cadifen tisana e faringel per problemi di reflusso e digestivi, soffrendo anche di prostatite cronica batterica dovuta a batteri di origine intestinale(ultima spermiocoltura positiva per enterococco spp e gardnella) vorrei sapere se EcN potrebbe risolvere il problema a monte cioè l’intestino.
    Grazie

    Reply

    • L'esperto
      30 maggio 2018 @ 15:26

      Salve, l’azione di EcN è proprio quella di contrastare, a livello intestinale, la proliferazione dei batteri responsabili di infezioni urogenitali e di impedirne la traslocazione dall’intestino. Potrà trarre quindi beneficio dall’utilizzo di EcN al dosaggio di 1 capsula al giorno per i primi 4-5 giorni e poi 2 capsule al giorno per 30 giorni. Inoltre per mantenere sempre l’intestino colonizzato ed impedire possibili reinfezioni le consigliamo di effettuare dei cicli mensili di trattamento con 1 capsula di EcN al giorno per 20 giorni al mese per almeno 6 mesi. Ci tenga aggiornati!

      Reply

  8. Simona
    15 maggio 2018 @ 0:57

    Salve,da circa un mese e mezzo sto’facendo uso di fermenti lattici enterolactis plus per una cistite non emorragica,ma recidivante nel tempo con urinocultura sempre risultata negativa,ma da un mese a questa parte non riesco ad uscirne.premetto che poco tempo fa ho fatto una colonscopia (per diarrea e feci poco formate persistenti da qualche mese.)e gastroscopia con risultato esofagote da reflusso e varie erosioni duodenali.il mio medico mi ha prescritto ecn(Che in passato mi aveva dato fastidio allo stomaco,dopo 4 giorni di terapia con una capsula al dì)però risultando abbastanza efficace.volevo sapere se è possibile assumerlo e se ha lo stesso effetto benefico,aprendo la capsula e mettendo la polvere dentro l’ostia.grazie

    Reply

    • L'esperto
      21 maggio 2018 @ 13:32

      Salve, EcN potrà aiutarla molto nella lotta contro le sue cistiti ricorrenti in quanto, a differenza di qualsiasi altro fermento lattico, EcN è uno dei pochissimi probiotici in grado di combattere attivamente i batteri responsabili delle cistiti, impedendo che possano provocare nuove infezioni. Affinchè EcN possa avere la massima efficacia, però, è indispensabile garantire il suo arrivo vivo e vitale nel colon. Proprio per questo motivo l’apertura delle capsule potrebbe causare una drastica riduzione della carica batterica di EcN con conseguente riduzione dell’efficacia. Le suggeriamo di provare ad assumere le capsule intere di EcN appena prima del pranzo o della cena; vedrà che in tal modo potrà minimizzare i fastidi a livello gastrico.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *