254 Comments

  1. Jennifer
    4 settembre 2017 @ 23:14

    Salve vorrei sapere se posso assumere mintoil plus aprendo la capsula visto che ho difficoltà a ingerirla… grazie mille

    Reply

    • L'esperto
      6 settembre 2017 @ 9:44

      Salve, può tranquillamente assumere di Mintoil Plus aprendo la capsula in quanto l’olio di menta è stato microincapsulato: ogni goccia è racchiusa in una microsfera che veicola il principio attivo nell’intestino, impedendone il rilascio nello stomaco.

      Reply

  2. Nicola
    1 settembre 2017 @ 21:38

    Buongiorno,sto assumendo da qualche giorno il mintoil plus x il colon irritabile variante diarrea.Ho letto che va bene anche per la stipsi che non è un mio problema.Il mio dubbio e’ che non vorrei che invece di sistemarmi la diarrea non mi faccia aumentare lo stimolo di evacuare.Grazie e buona giornata.

    Reply

    • L'esperto
      6 settembre 2017 @ 12:15

      Salve, Mintoil Plus non aumenterà lo stimolo di evacuazione in quanto la sua azione è quella di modulare la motilità intestinale, regolarizzando quindi il transito sia nei casi di diarrea che di stipsi. Potrà quindi utilizzare Mintoil Plus senza alcun timore.

      Reply

  3. Rossana
    26 luglio 2017 @ 0:09

    Buonasera, sto assumendo Mintoil Plus da un paio di mesi e la sintomatologia da colon irritabile è migliorata. Ho letto però un commento con vostra risposta in merito all’interazione tra inibitori di pompa protonica e Mintoil.
    Io uso l’inibitore Pantoprazolo 40 per tenere a bada il reflusso gastroesofageo ma utilizzo anche Mintoil. Mi è accaduto solo sporadicamente di avere l’impressione che la capsula si sciogliesse nello stomaco (ho bevuto acqua in quel caso), altrimenti non ho avuto problemi particolari.

    Reply

    • L'esperto
      26 luglio 2017 @ 12:16

      Salve, la ringraziamo per la sua testimonianza positiva. Infatti la possibile apertura delle microcapsule di olio di menta piperita nello stomaco è un evento non comune e sporadico, anche in caso di contemporanea assunzione con inibitori di pompa protonica.

      Reply

  4. ANTONIETTA
    27 giugno 2017 @ 19:37

    Salve, prendo già armolipid plus per il colesterolo, posso prendere anche Monti il plus per il gonfiore?

    Reply

    • L'esperto
      3 luglio 2017 @ 17:58

      Salve, potrà assumere tranquillamente Mintoil Plus per combattere il gonfiore che l’affligge. Le consigliamo di assumere una capsula a metà mattina e una capsula a metà pomeriggio sempre a stomaco vuoto.

      Reply

      • samanta
        12 luglio 2017 @ 10:52

        Salve
        ho iniziato a prendere miltoil lunedi 2 cap 1 ora prima dei pasti.
        a oggi mi sembra di stare peggio sento il fresco della menta che mi risale per l’esofago e mi viene il groppo alla gola che il medico aveva definito reflusso.
        cosa dovrei fare?

        Reply

        • L'esperto
          14 luglio 2017 @ 11:04

          Salve, se effettivamente soffre di reflusso gastroesofageo è possibile che il dosaggio sia troppo elevato. Le suggeriamo pertanto di provare ad assumere 1 capsula di Mintoil Plus a metà mattina (intorno alle ore 11) ed una a metà pomeriggio (intorno alle 16). Ci tenga aggiornati.

          Reply

  5. Sara
    20 giugno 2017 @ 14:03

    Buongiorno!sto prendendo fermenti lattici e colostro per intolleranza alimentari e colite (mi viene la pancia gonfia e senso di pienezza appena mangio qualcosa o bevo acqua). MINTOIL potrebbe andare bene? Se si, con che cadenza, visto che prendo fermenti e colostro mezz’ora prima di pranzo e poco prima di pranzo? Grazie

    Reply

    • L'esperto
      26 giugno 2017 @ 17:29

      Salve, Mintoil Plus può essere d’aiuto nel ridurre il gonfiore addominale grazie all’azione dell’olio di menta piperita. Inoltre la presenta di coriandolo e zenzero la potranno aiutare anche nel migliorare la digestione. Potrà assumere quindi 1 capsula a metà mattina ed 1 capsula a metà pomeriggio a stomaco vuoto.

      Reply

  6. pietro pemone
    19 giugno 2017 @ 20:27

    buongiorno
    dopo tanto girovagare per ospedali il gonfiore addominale presumo sia dovuto a questa nefasta diagnosi di cirrosi epatica che mi trovo addosso pur non essendo un bevitore alcolizzato pur non avendo mai contratto epatiti.
    ora per combattere gonfiore posso usare MINTOIL PLUS o può essere tossico per il fegato, atteso che gastroenterologo ha consigliato di usare olio di menta.
    devo usare anche dei probiotici molto ricchi di fermenti e vitamine B avete qlc consiglio da dare.
    attendo vostro riscontro e saluto
    pietro pemone

    Reply

    • L'esperto
      26 giugno 2017 @ 17:33

      Salve, potrà trarre giovamento dall’utilizzo di Mintoil Plus per combattere il gonfiore che l’affligge. Infatti l’olio di menta piperita è considerato un prodotto sicuro e privo di effetti collaterali se preso nei corretti dosaggi. Le consigliamo di assumere una capsula di Mintoil Plus a metà mattina ed una a metà pomeriggio a stomaco vuoto. Potrà associare a Mintoil Plus un integratore pluricampione con vitamine B senza alcun problema.

      Reply

      • pietro pemone
        30 giugno 2017 @ 11:50

        Grazie molto gentile.
        Le sarei grato se mi potesse indicare se posso associare anche altri VS. prodotti PRONIBUL5 o ECN.
        Al momento i medici mi hanno consigliato per 6 gg al mese l’assunzione integratore alimentare probiotico VSL=3 per due volte al giorno.
        Volevo sapere se avete esperienze positive da amici affetti da cirrosi che hanno assunto MINTIOL plus.
        come anticipato con precedente mail, recentemente, mi è stata diagnosticata cirrosi nonostante non fossi bevitore o abbia mai contratto epatiti, tutto forse è dovuto ad assunzione per decenni di farmaci immunosoppressori post trapianto renale, ora sono in dialisi.
        mi sapete indicare qual’è l’ integratore pluricampione con vitamine che posso assumere che non sia epatotossico.
        grazie per i consigli.

        Reply

        • L'esperto
          3 luglio 2017 @ 18:13

          Salve, il VSL3 è un ottimo probiotico, però probabilmente nel suo caso sarebbe più efficace un simbiotico, poiché va a riequilibrare non solo il microbiota del tenue, ma anche quello del colon. Quindi le suggeriamo l’uso di una bustina di Probinul 5, che ha delle quantità di componenti adatte a svolgere tale azione, da assumere ogni mattina.

          Reply

          • pietro pemone
            3 luglio 2017 @ 18:33

            GRAZIE SIETE MOLTO GENTILI E CHIARI NELLE RISPOSTE,

            Probinul 5 VA ASSUNTO UNA AL MATTINO PER QUALE PERIODO PRO-MESE?

            VSL3 MI è STATO PRESCRITTO PER 6 GG MESE DUE VOLTE AL GIORNO METà MATTINA E METà POMERIGGIO. ORA HO SMESSO E DOVREI RIPRENDERE MESE PROX.
            ATTENDO VOSTRA E SEMPRE GRAZIE.
            PIETRO PEMONE

          • L'esperto
            7 luglio 2017 @ 15:38

            Salve, potrà assumere una bustina di Probinul 5 al giorno per almeno 30 giorni e poi effettuare dei cicli mensili con 1 bustina al giorno per 12 giorni al mese per 6 mesi.

          • pietro pemone
            3 luglio 2017 @ 18:38

            Probinul 5 capsule può sostituire ,la bustina di Probinul 5 purtroppo mio organismo quando assumo bustine aromatiche mi porta nausea. scusate avevo dimenticato di chiedere.
            grazie

          • L'esperto
            7 luglio 2017 @ 15:40

            Salve, le bustine di Probinul 5 neutro non contendono aromi, quindi non dovrebbero arrecarle nessun disturbo. Inoltre la composizione delle bustine è più efficace a livello del colon in quanto contengono una maggiore quantità di fibre prebiotiche, importanti nel suo caso.

      • pxpemon@libero.it
        3 luglio 2017 @ 11:32

        ho iniziato ad assumere MINTOIL PLUS devo dire che sarà prima sensazione ma ho preso due compresse alle ore 16 e mi sentivo meno gonfio anche se distensione addominale appare immutata. su foglietto illustrativo viene riferito che non può essere utilizzato da chi ha gravi danni epatici……la cirrosi è considerata tale??? grazie attendo vostra.
        pietro pemone

        Reply

        • L'esperto
          3 luglio 2017 @ 18:14

          Salve, Mintoil Plus può essere assunto anche in caso di cirrosi epatica poiché non va ad influire su tale patologia. Infatti gli eventuali metaboliti che potrebbero dare tale effetto indesiderato sono al di sotto dei limiti di sicurezza.

          Reply

  7. Rossana
    21 maggio 2017 @ 22:40

    Buonasera, il proctologo mi ha consigliato Mintoil per il mio problema di colon irritabile. Mi ha detto che non mi darà problemi nonostante il mio problema di reflusso. Volevo conferma di questa cosa e sapere anche se, l’assunzione di bevande quali caffè o caffè d’orzo vicino all’assunzione della capsula, può portare ad un suo scioglimento nello stomaco. Grazie.

    Reply

    • L'esperto
      29 maggio 2017 @ 13:55

      Salve, Mintoil Plus non dà problemi nei casi di reflusso in quanto l’olio di menta piperita è microincapsulato. Questa tecnologia veicola il principio attivo nell’intestino, impedendone il rilascio nello stomaco. L’assunzione di cibi o bevande, esclusa l’acqua naturalmente, dovrà avvenire ad almeno un’ora di distanza dall’assunzione di Mintoil Plus.

      Reply

  8. Federico
    18 aprile 2017 @ 10:50

    salve, sono solito fare uno spuntino un paio d’ore prima di pranzo, dovrei quindi assumere mintoil soltanto un’ora dopo aver mangiato (anche se poco)… può andar bene comunque?
    grazie

    Reply

    • admin
      3 maggio 2017 @ 16:13

      Salve, potrà assumere Mintoil Plus tra i due pasti, a distanza di un’ora dall’altro, senza alcun problema.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *