L'Esperto risponde

Il servizio di richiesta di pareri tramite email viene cortesemente fornito dai nostri esperti e non costituisce una consulenza medica sostitutiva del parere del medico curante. Qualunque risposta deve essere considerata puramente indicativa e fornita a scopo divulgativo e conoscitivo.

I tempi di risposta potranno variare in base alla complessità della domanda ed alla disponibilità degli esperti.

Vuoi porre una domanda o chiedere un semplice consiglio?
Chiedi all’esperto

50 Comments

  1. Francesca
    8 febbraio 2019 @ 10:33

    buongiorno,vorrei cortesemente sapere se si può assumere il faringel plus insieme alle compresse che prendo abitualmente per la pressione o quanto si deve aspettare tra l’uno ed eventuali farmaci.Inoltre sapere se per problemi di reflusso e dolori di stomaco è giusto prenderlo dopo i pasti oppure se prenderlo prima di mangiare e prima di coricarsi.
    vi ringrazio anticipatamente per la risposta che mi darete
    cordiali saluti

    Reply

    • L'esperto
      18 febbraio 2019 @ 13:19

      Salve, per contrastare in maniera efficace il reflusso gastroesofageo è bene assumere Faringel Plus dopo i pasti principali e prima di coricarsi, avendo l’accortezza di assumere prima il farmaco per la pressione e successivamente Faringel Plus.

      Reply

  2. Francesca
    7 febbraio 2019 @ 17:43

    Salve volevo sapere se il prodotto cadiciock snack, biscotti e barretta di cioccolato sono senza glutine. Grazie

    Reply

    • L'esperto
      8 febbraio 2019 @ 13:03

      Salve, sì i prodotti della linea Cadicioc sono tutti privi di glutine.

      Reply

  3. Antonella
    4 dicembre 2018 @ 11:46

    Salve ,
    Volevo chiedere il dosaggio del sodio alginato per ogni brick di faringel plus, visto che sono un soggetto iperteso. Grazie

    Antonella

    Reply

    • L'esperto
      5 dicembre 2018 @ 17:47

      Salve, Faringel Plus, anche al dosaggio massimo (6 stick al giorno), può essere tranquillamente utilizzato dai pazienti ipertesi in quanto la quantità di sodio presente non porta ad innalzamenti della pressione sanguigna.

      Reply

  4. Umberta
    13 novembre 2018 @ 12:28

    Mia madre, 73 anni, ha una diagnosi di colite ulcerosa e diverticolite e vorrebbe assumere Ecn. Secondo lei dovrebbe eseguire esami del sangue, feci ed urine per assicurarsi di essere in fase remissiva della malattia?

    Reply

    • L'esperto
      15 novembre 2018 @ 13:02

      Salve, in linea di massima non è necessario eseguire queste analisi per iniziare il trattamento con EcN, in quanto può essere assunto anche in fase attiva lieve della malattia. Potrà valutare con il suo gastroenterologo, che consce al meglio la storia clinica di sua madre, le procedure migliori da seguire.

      Reply

  5. Marta
    9 ottobre 2018 @ 22:10

    Buonasera ho 23 anni e soffro di endometriosi e probabile adenomiosi, diagnosticate sulla base di eco/ risonanze, sintomi e valutazioni ginecologiche, ho forti dolori
    e gonfiori addominali, prevalentemente nel periodo ovulatorio e durante il ciclo con frequenti episodi di diarrea il gastroenterologo consultato mi ha prescritto il probinul in capsule (1 al mattino) ma ho difficoltà a deglutirle, posso sostituirle con le bustine? Grazie
    Marta

    Reply

    • L'esperto
      11 ottobre 2018 @ 15:12

      Salve, certamente potrà utilizzare le bustine al posto delle capsule in quanto i ceppi probiotici contenuti nelle due formulazioni sono i medesimi. Nelle bustine c’è un quantitativo maggiore di prebiotici, insieme a vitamina C ed E.

      Reply

Rispondi a Marco Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *