345 Comments

  1. Gi115
    17 novembre 2016 @ 23:37

    Buongiorno, il medico mi ha consigliato il Lactomannan, ma siccome non riesco a bere le bustine con gusto di arancia posso assumere le capsule di glucomanno che a quanto pare aiutano ad ammorbidire le feci? Grazie

    Reply

    • admin
      18 novembre 2016 @ 10:55

      @ Gi115:

      Può tranquillamente assumere Ecamannan. Infatti oltre a migliorare la funzionalità del transito intestinale, ha un ottima azione nel rendere più morbide le feci. Le consigliamo di assumere 3 capsule di Ecamannan a metà mattina e 3 capsule a metà pomeriggio con abbondante acqua, e sempre ad almeno 2 ore di distanza dall’assunzioni di eventuali farmaci.

      Cordiali Saluti

      Reply

  2. claud
    15 novembre 2016 @ 11:20

    Buongiorno,
    ho acquistato ecamannan e prendo due compresse prima di pranzo e due prima di cena. La posologia è sbagliata? considerato che peso 91 kili è il caso di assumere 2 compresse a colazione due a pranzo e due a cena o è preferibile 3 a pranzo e 3 a cena… cosa cambia ? ringrazio anticipatamente

    Reply

    • claud
      15 novembre 2016 @ 11:21

      inoltre quanti minuti prima del pasto è conveniente assumere le compresse?

      Reply

      • admin
        16 novembre 2016 @ 17:58

        @ claud:

        La posologia è strettamente legata alle sue abitudini alimentari. Se la sua colazione non è molto abbondante, avrà migliori risultati sia in termini di sazietà che soprattutto di assorbimento di nutrieinti (e quindi perdita di peso e normalizzazioni dei valori di colesterolo e glicemici) assumendo 3 capsule di Ecamannan appena prima di pranzo e 3 appena prima di cena, sempre accompagnati da 2 bicchieri d’acqua colmi. Le ricordiamo di distanziare di almeno 2 ore l’assunzione di eventuali farmaci.

        Cordiali Saluti

        Reply

  3. Tanina Ragusa
    10 novembre 2016 @ 13:43

    Sto assumendo Ecamannan-polvere- da circa 10 giorni per un problema di incontinenza fecale.
    Vorrei chiarimenti in merito all’esatta assunzione.
    Prendo un misurino(2ml) la sera, dopo 2 ore dalla cena, in poca acqua. Faccio presente che durante la cena prendo Tamoxifene. Dopo l’assunzione devo bere un bicchiere d’acqua? Grazie

    Reply

    • admin
      16 novembre 2016 @ 16:41

      @ Tanina Ragusa:

      In caso di incontinenza fecale suggeriamo di assumere Ecamannan sempre senza acqua (o con la minima quantità possibile). La sua azione, infatti dovrà essere proprio quella di assorbire l’acqua già presente in eccesso nelle feci, permettendo così l’espulsione di feci formate. Può continuare a prendere un solo misurino di Ecamannan la sera, come sta già facendo, sempre ad almeno due ore di distanza dall’assunzione del Tamoxifene. Qualora non riuscisse però a risolvere il suo problema, potrà tranquillamente aumentare il dosaggio di Ecamannan, senza alcun problema.

      Cordiali Saluti

      Reply

  4. Claudia
    3 novembre 2016 @ 12:08

    Buongiorno,
    sono incinta al 4° mese e sono già in lotta con la bilancia. Potrei assumere ECAMANNAN anche senza consultare il mio ginecologo? dovrei assumere 3 compresse prima di pranzo e 3 prima di cena?
    Grazie mille

    Reply

    • admin
      3 novembre 2016 @ 15:18

      @ Claudia:

      Può tranquillamente utilizzare Ecamannan in gravidanza per il controllo del peso corporeo con la posologia di 3 capsule prima di pranzo e 3 prima di cena con un bel bicchiere d’acqua. Inoltre l’assunzione di glucomannano l’aiuterà anche a combattere l’eventuale insorgenza del diabete gestazionale. Le raccomandiamo di distanziare di almeno 2 ore la somministrazione dell’Ecamannan con altri farmaci o integratori.

      Cordiali Saluti

      Reply

  5. Giovanni
    2 novembre 2016 @ 13:01

    Buongiorno, volevo sapere: siccome prendo L-Carnitina da 1gr. posso anche assumere Ecamannan?

    Reply

    • admin
      2 novembre 2016 @ 16:12

      @ Giovanni:

      Può tranquillamente associare Ecamannan, con la precauzione di separare la somministrazione dei due prodotti di almeno 2 ore.

      Cordiali Saluti

      Reply

  6. Lilia
    4 ottobre 2016 @ 9:13

    Buongiorno Dottore. Circa un anno fa ho avuto un bruttissimo infarto che mi ha lasciato una ridottissima funzionalità cardiaca ( FE 31% ). Prendo molte medicine durante tutta la giornata ad orari fissi. Premetto che ho 43 anni e non ho mai avuto grossi problemi di peso. Solo ultimamente, in seguito all’aumento dello scompenso cardiaco e alla pochissima attività fisica concessami ( max 30 minuti di camminata al giorno ) sono aumentata di peso. Così il cardiologo mi ha consigliato di assumere Ecamannan compresse, prendendone solo 3 a pranzo. Secondo Lei assunto così va bene? Farà lo stesso effetto? Grazie

    Reply

    • admin
      6 ottobre 2016 @ 14:12

      @ Lilia:

      La posologia più adatta da seguire per avere una buona riduzione del peso è di 3 capsule subito prima del pranzo e 3 capsule subito prima della cena, sempre accompagnate da un abbondante bicchiere di acqua. In questo modo otterrà una graduale diminuzione del peso corporeo e il mantenimento del nuovo peso raggiunto con un trattamento di almeno 2 mesi.
      È importante assumere Ecamannan a circa 3 ore di distanza dagli farmaci che prende abitualmente.

      Cordiali Saluti

      Reply

  7. Cristina
    24 settembre 2016 @ 16:49

    sto provando da oggi questo farmaco per dimagrire il sovrappeso sarà un trattamento molto lungo purtroppo e non rapido me lo hanno consigliato a Villa Igea di Forlì il centro antiobesità.

    Reply

    • admin
      10 ottobre 2016 @ 8:14

      @ Cristina: Scusandoci per il ritardo dovuto a cause tecniche, ecco la sua risposta.

      Il percorso per una perdita di peso graduale è molto importante e richiede delle terapie prolungate. Solo così potrà mantenere il peso forma una volta raggiunto. Per ottenere questi risultati, Ecamannan va assunto al dosaggio di 3 capsule prima di pranzo e 3 capsule prima di cena associate sempre ad un bel bicchiere di acqua. Se vorrà fornirci ulteriori informazioni saremo felici di supportarla.

      Cordiali Saluti

      Reply

  8. Mariella Baldassarre
    22 luglio 2016 @ 11:17

    per completare: prendo tintura madre di pilosella perchè nel frattempo ho una pesante ritenzione idrica.

    Reply

    • admin
      27 luglio 2016 @ 9:49

      @ Mariella Baldassarre:

      Il modo più rapido ed efficacie per trovare sollievo da tutti quei fastidiosi sintomi che ci riferisce (dolore e gonfiore addominale, alternanza di stipsi e diarrea) è quello di iniziare prima di tutto un ciclo di trattamento con Mintoil Plus. Assumendo una capsula a metà mattina ed una a metà pomeriggio, sempre a stomaco vuoto, per 4 settimane, lei riuscirà in breve tempo ad ottenere risultati efficaci e duraturi. Per quanto riguarda il resto, le possiamo chiedere quanti anni ha? Spesso, infatti, alterazioni nel metabolismo dei grassi, aumento di peso e stanchezza alternata a volte ad insonnia possono essere causate da sbalzi ormonali. Ad ogni modo, lei potrà assumere Ecamannan (1,5g all’inizio dei due pasti principali), come aiuto per perdere peso e per ridurre i valori di colesterolo. Può tranquillamente associare Ecamannan e Mintoil Plus, avendo cura di rispettare gli orari di assunzione indicati.

      Cordiali Saluti

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *