454 Comments

  1. Anna
    5 settembre 2018 @ 14:35

    Buongiorno,
    Assumo ECN da sei mesi, durante i primi tre anche KISTINOX Fast. Vorrei sapere se posso associare D-MANNOSIO o se ci sono problemi di interazione tra i due farmaci.
    La ringrazio.

    Reply

    • L'esperto
      10 settembre 2018 @ 15:13

      Salve, EcN può essere assunto insieme al mannosio, prestando attenzione però a distanziare la somministrazione dei due prodotti (ad esempio assumendo il mannosio la sera ed EcN a pranzo).

      Reply

  2. andrea camposeo
    25 agosto 2018 @ 17:40

    buona sera dottore da poco ho scoperto di avere la rcu. è già da un mese che prendo deltacortene,
    purtroppo non riesco ad avere un equilibrio con le feci,un periodo faccio due tre scariche al giorno e un periodo mi blocco con forti dolori alla bocca dello stomaco se assumo ecn puo aiutarmi o puo peggiorare i sintomi facendomi evacuare di piu o gonfiandomi ?

    Reply

    • L'esperto
      18 settembre 2018 @ 13:14

      Salve, il trattamento con EcN inizialmente potrebbe portare un po’ gonfiore ed un aumento del numero di evacuazioni. Questi fenomeni però sono solo transitori e dovuti all’azione positiva che EcN ha sulla flora batterica intestinale, che la porterà nel lungo termine a sentirsi meglio. Le suggeriamo di consultare il suo medico curante per valutare le modalità di trattamento più adatte alla sua situazione.

      Reply

  3. sara
    13 agosto 2018 @ 19:19

    Buongiorno
    soffro di colite ulcerosa e assumo Ecn da molto tempo con ottimi risultati, nell’ultima visita xò il gastroenterologo mi ha prescritto un altro tipo di fermenti: Kaleidon 60 da assumere x almeno 1 mese, vorrei sapere se l’assunzione di entrambi potrebbero creare problemi oppure no visto che non vorrei rinunciare a Ecn. Grazie

    Reply

    • L'esperto
      10 settembre 2018 @ 15:08

      Salve, non ci sono controindicazioni nell’associazione di EcN e Kaleidon 60. Potrà quindi seguire l’indicazione che le ha suggerito il suo gastroenterologo, continuando sempre il trattamento con EcN.

      Reply

  4. SARA MAZZA
    25 luglio 2018 @ 18:37

    Buongiorno,
    Ho 40 anni da 20 ho sempre avuto scariche di diarrea e a volte stitichezza mi ha detto il gastroenterologo che soffro di intestino irritabile, da ottobre dopo un episodio di fitte in basso a sinistra ho iniziato ad assumere probactiol plus per 6 mesi da lì non ho più mal di pancia non corro più in bagno ma a volte mi rimane questa sensazione di fastidio in basso a sx a volte anche a dx, diciamo che adesso sono quasi stitica…. (non lo sono mai stata).Ho cominciato a controllare le urine senza sintomi sempre positivo per e.coli io non so più cosa fare! Il fastidio è quasi scomparso quando ho smesso il probiotico a volte ho ancora fastidio ma non tutti i giorni. Potrei provare con ecn ?

    Reply

    • L'esperto
      27 luglio 2018 @ 12:05

      Salve, potrebbe provare a integrare un ciclo di trattamento di 1 capsula di EcN al giorno per 20 giorni al mese per 3 mesi. In questo modo, in base ai benefici ottenuti, potremo valutare insieme come proseguire.

      Reply

      • SARA MAZZA
        21 agosto 2018 @ 10:39

        Buongiorno dottore, sono partita con 1 capsula al giorno i primi 4 giorni poi ne ho prese due per 20 giorni adesso sono a una al giorno va bene o riprendo due volte? Volevo precisare che ho sospeso il probiotico probactiol plus. Mi scusi ma non riuscivo a visualizzare la sua risposta.Grazie

        Reply

        • L'esperto
          4 settembre 2018 @ 16:49

          Salve, dopo la fase iniziale potrà continuare con 1 capsula al giorno per 20 giorni al mese.

          Reply

  5. Andrea
    23 luglio 2018 @ 15:01

    Gentilissimo Esperto,
    Soffro di colon irritabile da circa un anno e dopo un anno di inferno il GE mi ha consigliato di prendere ECN.
    Da 4 giorni seguo scrupolosamente i dosaggi ma sto notando un aumento di evacuazioni,feci non ben formate e soprattutto senso di stanchezza associato a gonfiore e aumento della motilità intestinale.
    Consigliate di sospendere o continuare la terapia?
    Domando perché ho letto che il cambiamento dello stato delle feci é normale mentre mi sta preoccupando l’aumento di motilità e sopratuttto la spossatezza generale.
    Grazie in anticipo

    Reply

    • L'esperto
      25 luglio 2018 @ 11:41

      Salve, durante i primi giorni di trattamento con EcN è possibile riscontrare un leggero gonfiore addominale ed un aumento della motilità intestinale e frequenza di defecazione (fino a tra volte al giorno) con feci anche molli, ma non liquide. Tali effetti non devono preoccupare in quanto sono transitori e indicano una reale azione di colonizzazione da parte di EcN nel colon. Invece non sono mai stati segnalati fenomeni di spossatezza, che riteniamo possano essere correlati ad altre cause, come ad esempio un particolare periodo di stress, caldo ecc… Prosegua quindi tranquillamente la sua terapia, eventualmente separando l’assunzione delle due capsule di EcN (una a pranzo e una a cena).

      Reply

    • Sara
      25 luglio 2018 @ 18:43

      Gentilissimo esperto, devo effettuare una cura con ecn capsule per via di un intestino con alvo alterno, di prevalenza feci diarroiche una volta al giorno. Insieme a quest purtroppo devo finire di effettuare una cura con zinnat 500 per sinusite, posso assumerli insieme, a che distanza??
      grazie

      Reply

      • L'esperto
        26 luglio 2018 @ 11:40

        Salve, la contemporanea assunzione con l’antibiotico potrebbe portare ad una drastica riduzione dell’efficacia di EcN. Le suggeriamo quindi di iniziare il trattamento con EcN subito dopo la terapia antibiotica.

        Reply

  6. Federica
    22 luglio 2018 @ 16:28

    Salve,
    Sto combattendo da un paio di anni con il dolore pelvico e continue infezioni vaginali recidivanti, in aggiunta da sei mesi con gonfiore addominale; dopo molte visite, ho trovato una ginecologa che ha dato un nome alla mia patologia vulvare:vulvodinia. Purtroppo, però, rimandadomi ad un centro specializzato in disturbi di questo tipo. In attesa, mi ha detto di curare l’intestino con una cura di Codex, da assumere per 10 giorni al mese. Ho effettuato anche visite gastroenterologiche, senza successo e una visita dal nutrizionista che invece collega i disturbi intimi e intestinali al microbiota. Sto quindi cercando di capire ove sia possibile effetuare il test. Secondo voi è intanto possibile assumere Ecn? Inoltre potrebbe interagire con alcune allergie a farmaci? Grazie

    Reply

    • L'esperto
      24 luglio 2018 @ 16:09

      Salve, molto spesso i batteri che risiedono nell’intestino sono responsabili di infezioni recidivanti delle vie urinarie, che, se non trattate efficacemente, possono concorrere all’insorgenza di vulvodinia. Per questo motivo è importante intervenire a livello intestinale, cioè alla fonte del problema. EcN è un Escherichia coli benefico che combatte gli E. coli (ed altre specie) uropatogeni nel colon, dove risiede il serbatoio di questi batteri. Inoltre EcN, grazie alla sua potente azione antinfiammatoria e di rafforzamento della barriera intestinale, permette di ridurre l’infiammazione sistemica cronica. Potrà quindi certamente iniziare il trattamento con 1 capsula al giorno per i primi 4-5 giorni e poi 2 capsule al giorno per 30 giorni. Sarà poi importante effettuare dei cicli mensili di prevenzione con 1 capsula di EcN al giorno per 20 giorni al mese per almeno 6-8 mesi così da mantenere sempre l’intestino colonizzato ed impedire possibili reinfezioni.

      Reply

      • Federica
        24 luglio 2018 @ 21:54

        Grazie mille. Le mie recidivanti sono dovute a gardnerella. Mi può gentilmente indicare le modalità di assunzione assieme a codex? Al momento prendo una capsula di codex al mattino, a digiuno, per 10 giorni al mese e degli enzimi digestivi nei due pasti principali. Mi sembra di capire che Ecn vada preso a ridosso del pranzo e della cena. Grazie

        Reply

        • L'esperto
          25 luglio 2018 @ 11:13

          Salve, sì potrà assumere una capsula di EcN poco prima di pranzo ed una poco prima di cena.

          Reply

  7. Federica
    19 luglio 2018 @ 15:58

    Buongiorno, sto assumendo ECN a cicli perché’ soffro di colon irritabile e disbiosi intestinale. In questo ultimo periodo ho avuto anche un episodio di candida vaginale e cistite (ora i risultati per entrambi sono negativi). In caso fosse necessario prendere un disinfettante per le vie urinarie, le chiedo se e’ possibile assumere Cistiflux Plus AD 36 con mannosio con i fermenti lattici ECN. Grazie.

    Reply

    • L'esperto
      20 luglio 2018 @ 16:36

      Salve, EcN può aiutarla anche a prevenire l’insorgenza di infezioni delle vie urinarie. Attualmente che posologia sta seguendo? Potrà comunque associare Cistiflux Plus alla terapia con EcN distanziandone però l’assunzione. Ad esempio potrà assumere EcN al mattino o poco prima del pranzo e il mannosio la sera.

      Reply

    • Federica
      20 luglio 2018 @ 17:18

      La ringrazio per la risposta. L’urologo oggi mi ha prescritto Kistinox Act 1 (che contiene il mannosio) busta che devo assumere la sera in attesa dei risultati del tampone cervicale. Seguo dunque le sue istruzioni. Ho una domanda in merito alla detraibilita’ del prodotto: uso i fermenti ECN con ottimi risultati da diversi mesi, visto il costo, mi chiedevo se fosse possibile potere scaricare le spese mediche?. Grazie

      Reply

      • L'esperto
        23 luglio 2018 @ 11:57

        Salve, purtroppo EcN, come la maggior parte dei prodotti a base di probiotici, non è detraibile. Le ricordiamo che è possibile acquistare EcN anche dal nostro portale e-commerce (https://www.cadigroup-shop.eu/shop2/) dove è prevista una scontistica dedicata.

        Reply

  8. mara
    14 luglio 2018 @ 16:20

    vorrei sapere se è possibile aprire le capsule,perchè non riesco a ingoiare pasticche si puo avere comunque beneficio?

    Reply

    • L'esperto
      20 luglio 2018 @ 16:20

      Salve, le capsule di EcN sono progettate per resistere all’attacco dei succhi gastrici dello stomaco e per veicolare i batteri vivi e vitali nel colon. Assumere solo la polvere potrebbe causare una drastica riduzione della carica batterica di EcN con conseguente riduzione dell’efficacia. È quindi sconsigliabile aprire le capsule.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *