319 Comments

  1. Claudio
    12 novembre 2018 @ 23:57

    Per un massimo di quanti gg si può assumere il farmaco

    Reply

    • L'esperto
      14 novembre 2018 @ 15:23

      Salve, grazie alla qualità delle materie prime scelte e alla sua sicurezza d’uso, Faringel Plus può essere utilizzato anche in modo continuativo per lunghi periodi di tempo senza alcuna controindicazione.

      Reply

  2. Alessandro
    11 novembre 2018 @ 13:16

    Salve, soffro da oltre 15 anni di reflusso gastroesofageo diagnosticato prima con pHmetria e poi con gastroscopia che ha evidenziato un cardias incontinente e segni di gastrite, fortunatamente l’esofago è illeso. I miei disturbi, in tutto questo tempo, sono variati e oltre ai sintomi gastrici quali senso di pienezza e/o dolore epigastrico, sono maggiormente extraesofagei: tosse secca, difficoltà alla deglutizione, senso di nodo in gola e secchezza, faringiti, asma, extrasistole, palpitazioni cardiache.
    Attualmente assumo Pantorc 20 al mattino e prima di coricarmi Ranitidina 150, per periodi limitati Levobren prima dei pasti, mentre dopo i pasti principali e prima di dormire Gaviscon Advance. Volevo sostituire quest’ultimo con il vostro prodotto dato che è mirato ad alleviare i sintomi extraesofagei, e per questo volevo chiedervi se posso prenderlo subito dopo aver assunto la Ranitidina 150, prima di dormire.
    Grazie della risposta che vorreti fornirmi.

    Reply

    • L'esperto
      14 novembre 2018 @ 15:39

      Salve, sì potrà prendere tranquillamente Faringel Plus dopo aver assunto la Ranitidina, prima di coricarsi.

      Reply

  3. flavia
    13 ottobre 2018 @ 12:14

    Salve, vorrei sapere se la propoli contenuta è depollinata e se faringel dunque è adatto anche a chi ha allergie ai pollini (come le graminacee).Grazie

    Reply

    • L'esperto
      17 ottobre 2018 @ 13:28

      Salve, sì la propoli contenuta nel Faringel Plus è depollinata e quindi adatta anche ai soggetti allergici.

      Reply

  4. Rosaria Marini
    20 settembre 2018 @ 12:57

    Buongiorno, è un prodotto adatto ai diabetici? Grazie

    Reply

    • L'esperto
      21 settembre 2018 @ 15:59

      Salve, sì Faringel Plus è indicato anche per pazienti diabetici. Infatti è dolcificato con stevia rebaudiana e la quantità di glucosio derivante dal miele è tale da non interferire con la normale glicemia, anche utilizzato al massimo dosaggio di 6 volte al giorno.

      Reply

  5. Sonia
    11 settembre 2018 @ 14:49

    Buongiorno,
    volevo sapere se Faringel plus è senza glutine. Sono celiaca sintomatica e le contaminazioni da glutine mi fanno stare molto male.
    Grazie mille.
    Buona giornata,
    Sonia

    Reply

    • L'esperto
      12 settembre 2018 @ 12:49

      Salve, può assumere tranquillamente Faringel Plus in quanto è privo di glutine.

      Reply

  6. Enza
    8 agosto 2018 @ 0:19

    Salve desideravo sapere se la farmacia mi ha dato o meno un’informazione errata…utilizzo farigel al bisogno ormai da diverso tempo..oggi sono andata nuovamente ad acquistarlo ma mi ha detto la farmacista che ormai la vecchia formulazione non esiste più ma ce ne è una nuova che si chiama faringel plus…volevo sapere in cosa consistono le differenze tra le due formulazioni.
    Distinti saluti

    Reply

    • L'esperto
      4 settembre 2018 @ 16:21

      Salve, la sua farmacia le ha dato un’informazione corretta. La formulazione di Faringel Plus è identica a quella del Faringel, a cui è stato aggiunto acido ialuronico che, grazie al suo effetto barriera, completa l’azione antidolorifica e accelera la guarigione delle mucose. Potrà quindi continuare ad utilizzare Faringel Plus tranquillamente, certi che ne trarrà anche maggiori benefici.

      Reply

  7. Jacopo
    29 luglio 2018 @ 21:05

    Salve , è possibile assumere il Faringel plus associandolo a lansoprazolo. Grazie

    Reply

    • L'esperto
      31 luglio 2018 @ 11:12

      Salve, certamente. L’associazione di Faringel Plus ai farmaci inibitori di pompa protonica permette di contrastare con meccanismi diversi e complementari il reflusso gastroesofageo, migliorandone l’efficacia e accelerandone i processi di guarigione.

      Reply

  8. Carlotta loreto
    1 giugno 2018 @ 16:58

    Volevo fare i complimenti x il prodotto. Mi trovo molto bene e mi sento bene. !!!! Grazie di esistere

    Reply

    • L'esperto
      4 giugno 2018 @ 10:39

      Le sue parole sono la più bella ricompensa all’impegno e alla passione che quotidianamente mettiamo nel perseguire il benessere dei nostri clienti.
      Grzie!

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *