319 Comments

  1. Manfredi
    26 luglio 2012 @ 15:02

    Salve, io soffro di faringite cronica da molti anni e ho notato un notevole miglioramento da quando ho iniziato ad assumere Faringel.
    Al momento assumo 7ml di prodotto una volta al giorno, tutte le sere prima di andare a dormire.
    Premesso che torno ad avere i soliti fastidi non appena interrompo la somministrazione, volevo chiedervi se Faringel ha delle controindicazioni e soprattutto se posso continuare il trattamento costantemente visto i benefici ottenuti.
    Grazie

    Reply

    • admin
      27 luglio 2012 @ 10:56

      Faringel non ha controindicazioni e può continuare indefinitamente il trattamento.
      In casi particolari può anche assumerlo 2-3 volte al giorno.

      Cordiali Saluti

      Reply

  2. Angelica
    30 giugno 2012 @ 21:40

    Salve, ho l’ernia iatale e il gastroenterologo mi ha prescritto Faringel in bustine 7ml da prendere un’ora dopo pranzo e un’altra un’ora dopo cena. Siccome dopo l’assunzione ho un pò di bruciore di stomaco, è possibile diluire la soluzione in acqua e poi berla? Grazie.

    Reply

    • admin
      3 luglio 2012 @ 17:11

      Gentile Angelica,
      è strano che l’assunzione di Faringel Le provochi un po’ di bruciore, perché esso contiene anche un’antiacido.
      Se Faringel viene diluito perde in parte la sua efficacia.

      Cordiali Saluti

      Reply

  3. Tommy
    18 giugno 2012 @ 20:43

    Il mio dottore a detto che devo prendere meza prima di pranzo e meza dopo pranzo lo stesso la cena so già 10 giorni e mi sento solo un pizzichino in gola bruciore no piu come prima e prenderla per un mese ciò faringite cronica volevo sapere se la terapia la devo aumentare grazie mille e scusatemi

    Reply

    • admin
      19 giugno 2012 @ 9:45

      Per avere migliori risultati, deve mantenere per qualche minuto la dose di Faringel nel cavo orale facendola rimanere sulla zona che brucia. Dopo qualche minuto può anche deglutire il prodotto e per almeno una mezz’ora non beva né mangi. Così facendo ottiene più rapidamente la scomparsa del bruciore faringeo. Può continuare la terapia per altri 4-5 giorni dopo la scomparsa del disturbo e fare un altro ciclo non appena risentirà i primi sintomi di una nuova faringite.

      Cordiali Saluti

      Reply

  4. Tommy
    8 giugno 2012 @ 11:00

    Devo prendere meza bustina a pranzo e a cena e meza prima cena volevo sapere se la terapia e lenta perche la prendo da 4 giorni e mi brucia sempre la gola e bocca secca e per quando tempo prende la grazie mille

    Reply

    • admin
      11 giugno 2012 @ 10:59

      Salve tommy,
      mezza bustina è poca, bisogna prenderne almeno 1 dopo pranzo, 1 dopo cena e 1 prima di andare a dormire.
      Il bruciore deve andare via subito altrimenti è necessario raddoppiare la dose, in seguito si potrà assumerla al bisogno.

      Cordiali Saluti

      Reply

  5. daniela
    26 febbraio 2012 @ 18:04

    mi hanno diagnosticato un’ernia iatale da scivolamento e prescritto sia il Faringel che il Gaviscon sciroppo. Mi sembrano molto simili. Volevo chiedere se possono essere presi insieme dopo i pranzi. Grazie.

    Reply

    • admin
      27 febbraio 2012 @ 15:42

      Può senz’altro prendere insieme il Faringel e il Gaviscon dopo i pasti.
      I prodotti svolgono un’azione simile, pertanto Le consiglio di provare ad usare solamente il Faringel che, da solo, esplica un’azione antiacida, antireflusso e antispastica.

      Cordiali saluti

      Reply

  6. giuseppe
    19 gennaio 2012 @ 12:19

    salve,ho comprato faringel,a causa di una forte irritazione alla gola e faringe,volevo chiedere se si puo’ ingoiare o sono sufficienti dei gargarismi,grazie.

    Reply

    • admin
      26 gennaio 2012 @ 9:42

      Può senz’altro ingoiare Faringel dopo averlo fatto aderire per qualche minuto sulle zone irritate.
      Faringel infatti è usato anche contro le infiammazioni dell’esofago e di tutto il cavo orale, laringe e faringe.
      Cordiali saluti.

      Reply

  7. Raffaella
    22 settembre 2011 @ 17:07

    7 ml, 3-6 volte al dì o secondo consiglio medico; nel reflusso gastroesofageo assumere dopo ogni pasto e prima di coricarsi, in radioterapia assumere 15 minuti prima di ogni pasto senza bere.
    Scusate non mi è chiaro se non devo bere subito dopo avere assunto la bustina (quindi per 15 minuti) o addirittura durante il pasto (sono in trattamento radiologico a seguito asportazione della tiroide). Posso assumere anche il prodotto prima di addormentarmi quindi a stomaco quasi vuoto? Grazie

    Reply

    • admin
      23 settembre 2011 @ 16:33

      Dopo l’assunzione di Faringel è bene non bere per 15-30 minuti. Durante il pranzo può bere tranquillamente e altrettanto sicura è la somministrazione prima di addormentarsi.
      Le precisiamo che se ha infiammazione del cavo orale è bene che trattenga per qualche minuto il Faringel nella bocca prima di deglutirlo.

      Reply

  8. gianna neri
    8 agosto 2011 @ 9:26

    Buongiorno, dovrei assumere bustine di Faringel leggo nelle “avvertenze” che queste contengono flavonoidi potrei sapere in che percentuale ognii bustina ne contiene?
    grazie
    gianna neri

    Reply

    • admin
      15 settembre 2011 @ 7:30

      I flavonoidi sono molto utili per combattere varie patologie tra le quali l’invecchiamento cellulare e psicofisico, le malattie dell’appartato cardiovascolare, lo sviluppo della cataratta.
      Ma nella donna in stato interessante, e solo in questo caso, a titolo precauzionale è meglio non somministrarlo, a meno di assoluta necessità.
      Per quanto riguarda la bustina di Faringel essa contiene all’incirca 60 mg di flavonoidi.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *