379 Comments

  1. Giada
    18 maggio 2015 @ 22:24

    Salve, sono anni che utilizzo probinul neutro e mi ha aiutata a risolvere tante piccole situazioni spiacevoli… Purtroppo però io ho difficoltà con i “sapori” ed il caro vecchio neutro era davvero buono. Ho provato il 5 e haimé ho difficoltà a berlo, lo trovo addirittura salato 🙂 quindi mi chiedo…non è proprio più in commercio il precedente? Grazie anticipate 🙂

    Reply

    • admin
      20 maggio 2015 @ 11:26

      @ Giada:

      Il “vecchio” Probinul Neutro non è pìù in commercio, in quanto è stato rimpiazzato dal “nuovo” Probinul 5 che ne rappresenta l’evoluzione tecnologica in grado di garantire maggiore stabilità ed efficacia. Se, come lei ci riferisce con nostra somma soddisfazione, Probinul neutro l’ha aiutata a risolvere tante piccole situazioni spiacevoli, comunque, potrà ritrovare la stessa identica formulazione nel Probinul Cioccolato, che in più contiene esclusivamente l’aroma cioccolato e che, quindi, sarà ancora più piacevole al gusto.

      Cordiali Saluti

      Reply

  2. Cristin
    10 maggio 2015 @ 17:26

    Buongiorno
    Ho preso 12 bustine di PROBINUL CIOCCOLATO,adesso sto prendendo PROBINUL5 NEUTRO.La mia pancia sempre gonfia ( piu di prima ) e gorgoglia continuamente.Vorrei sapere che è normale?? Per perdere 5-7 kg posso aggiungere ECAMANNAN insieme con PROBINUL?Ho letto che per pancia gonfia e flatulenza aiuta Mintoil.Sempre insieme con PROBINUL? Questi problemi di pancia sempre gonfia e flatulenza mi stanno rovinando la vita.
    Grazie mille

    Reply

  3. dade
    29 aprile 2015 @ 15:02

    buongiorno
    ho preso stamane la prima bustina di probinul 5 e accuso da allora un po’ di crampi all’addome, sono andato a scaricarmi due volte (feci un po’ molli) e continuo ad urtinare (appena bevo dopo 15 minuiti lo stimolo è fortissimo).
    Premetto che consumo probiotici abitualmente per una panca molto gonfia causa stress e che non ho mangiato niente di particolare. Quale puo’ essere la ragione?Avete avuto altre esperienze del genere?

    Reply

    • admin
      30 aprile 2015 @ 13:14

      @ dade:

      Nei primi giorni di trattamento potrebbe verificarsi un leggero aumento della frequenza di defecazione, soprattutto in soggetti con intestino ipersensibile o irritato. Ciò non deve preoccupare perché è da interpretare come un segnale che Probinul sta funzionando e sta modificando la flora intestinale. Questi disagi normalmente si risolvono nell’arco di una settimana. Per quanto riguarda l’aumento nella frequenza di minzione, non ci risulta che Probinul possa essere correlato a questo tipo di effetto.

      Cordiali Saluti

      Reply

  4. Francesca
    19 aprile 2015 @ 7:29

    Buongiorno, soffro di candidosi intestinale e della sindrome del leaky gut. Potrebbe il probinul5 aiutarmi? Avete rivenditori in Francia eventualmente.
    Grazie

    Reply

    • admin
      21 aprile 2015 @ 17:27

      @ Francesca:

      Probinul 5 può essere utile contro i Suoi disturbi poiché la sua composizione aumenta le Sue difese immunitarie diminuendo la permeabilità intestinale (Leaky gut) e combattendo la disbiosi del Suo intestino.
      Ancora non abbiamo rivenditori in Francia, ma lo può acquistare tramite il nostro sito e-commerce: http://www.cadigroup-shop.eu

      Cordiali Saluti

      Reply

  5. patty
    14 aprile 2015 @ 15:36

    grazie mille ho continuato a prendere probinul x 12 giorni.e devo dire ke ora sto meglio.volevo sapere se posso ancora continuare a prenderlo x un’altra settimana il mio medico me li ha dati solo x 10 giorni al mese.si possono prendere di piu?grazie ancora.

    Reply

    • admin
      29 aprile 2015 @ 13:29

      @ patty:

      Può tranquillamente continuare ad assumere Probinul per altre due settimane. In questo modo riuscirà a risistemare completamente la flora intestinale ed a rafforzare ulteriormente il Sistema immunitario. Cicli di 12 giorni al mese, poi, saranno sufficienti per mantenere sano l’intestino e per garantire un’ottima prevenzione.

      Nota: questa risposta arriva in ritardo a causa di problemi tecnici non dovuti a noi, ci scusiamo comunque per l’eventuale disagio.

      Cordiali Saluti

      Reply

  6. sara
    11 aprile 2015 @ 3:40

    Salve, ho letto che la stevia è tossica per i gatti come si fa?

    Reply

    • admin
      29 aprile 2015 @ 13:30

      @ sara:

      Non ci risulta assolutamente che la Stevia sia tossica per cani e gatti, al contrario, viene normalmente consigliata nei prodotti per animali come dolcificante alternativo allo Xilitolo, che invece può dare problemi di tossicità oltre determinati dosaggi.
      Se però non vuole usare la stevia per il suo gatto, può acquistare Probinul capsule, aprirle e sciogliere il contenuto di due capsule in poca acqua come faceva precedentemente con Probinul Neutro.

      Nota: questa risposta arriva in ritardo a causa di problemi tecnici non dovuti a noi, ci scusiamo comunque per l’eventuale disagio.

      Cordiali Saluti

      Reply

  7. patty
    5 aprile 2015 @ 7:55

    Salve io volevo sapere siccome ho l’influenza intestinale il mio medico mi ha prescritto dei lavaggi da fare a casa più i fermenti lattici Probinul x altro gia li usavo e mi davano benefici.ma da quando ho l’influenza i fermenti nn fanno più effetto.li prendo e dopo un po vado in bagno.come puó essere?prima dell’influenza i fermenti mi facevano stare bene e ora avendo l’influenza nn mi fanno alcun effetto.grazie cordiali saluti

    Reply

    • admin
      29 aprile 2015 @ 13:33

      @ patty:

      Purtroppo la cosiddetta influenza intestinale può essere provocata da batteri, ma anche da virus patogeni. In quest’ultimo caso né i probiotici, né gli antibiotici possono agire efficacemente per la risoluzione della malattia. A prescindere dalla causa, comunque, durante l’influenza intestinale la diarrea comporta una perdita importante di batteri benefici intestinali inducendo uno stato di disbiosi. Il Probinul è fondamentale per ripristinare il numero di tali batteri sia nell’intestino tenue che nel colon, riportando l’equilibrio intestinale, rafforzando il Sistema Immunitario ed evitando sovrainfezioni.
      Il compito del Probinul, quindi, non è quello di ridurre le scariche di diarrea, ma di sopperire all’impoverimento della flora batterica da esse indotto. Le consigliamo quindi di proseguire il trattamento con Probinul per tutto il periodo dell’influenza e per almeno tutta la settimana successiva alla guarigione.

      Nota: questa risposta arriva in ritardo a causa di problemi tecnici non dovuti a noi, ci scusiamo comunque per l’eventuale disagio.

      Cordiali Saluti

      Reply

  8. patty
    5 aprile 2015 @ 7:55

    Salve io volevo sapere siccome ho l’influenza intestinale il mio medico mi ha prescritto dei lavaggi da fare a casa più i fermenti lattici Probinul x altro gia li usavo e mi davano benefici.ma da quando ho l’influenza i fermenti nn fanno più effetto.li prendo e dopo un po vado in bagno.come puó essere?prima dell’influenza i fermenti mi facevano stare bene e ora avendo l’influenza nn mi fanno alcun effetto.

    Reply

    • admin
      9 aprile 2015 @ 8:35

      @ patty:

      Purtroppo la cosiddetta influenza intestinale può essere provocata da batteri, ma anche da virus patogeni. In quest’ultimo caso né i probiotici, né gli antibiotici possono agire efficacemente per la risoluzione della malattia. A prescindere dalla causa, comunque, durante l’influenza intestinale la diarrea comporta una perdita importante di batteri benefici intestinali inducendo uno stato di disbiosi.

      Il Probinul è fondamentale per ripristinare il numero di tali batteri sia nell’intestino tenue che nel colon, riportando l’equilibrio intestinale, rafforzando il Sistema Immunitario, ed evitando sovrainfezioni. Il compito del Probinul, quindi, non è quello di ridurre le scariche di diarrea, ma di sopperire all’impoverimento della flora batterica da esse indotto. Le consigliamo quindi di proseguire il trattamento con Probinul per tutto il periodo dell’influenza e per almeno tutta la settimana successiva alla guarigione.

      Cordiali Saluti

      Reply

Rispondi a L'esperto Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *