327 Comments

  1. maria
    18 dicembre 2015 @ 17:19

    Gentile dottore, ho fatto un tampone vaginale, risultato : escherichia coli. Non ho problemi a livello intestinale ma un forte prurito vaginale che ormai mi preseguita da anni .La ginecologa mi ha prescritto prima antibiotico monuril una bustina subito e la seconda bustina dopo 72 ore con 10 giorni di Enerolactis. Visto che il prurito persiste ancora oggi mi ha prescritto il Probinul, un ciclo di 10 giorni al mese.Secondo lei il Probinul mi puo aiutare a debellare L’escherichia Coli…? Per quanti mesi dovrò prendere il Probinul?

    Reply

    • admin
      7 gennaio 2016 @ 14:22

      @ maria:

      Ha eseguito anche l’antibiogramma? Spesso può succedere che si formino dei batteri resistenti ad alcuni antibiotici; in questi casi l’antibiogramma permette di capire quale antibiotico utilizzare. Se, come riferisce, il suo problema persiste da molto tempo, comunque, è molto probabile che ci siano delle reinfezioni continue da parte di Escherichia coli patogeni che provengono dall’intestino. In questo caso la terapia migliore è l’utilizzo di EcN. Questo probiotico, pur appartenendo alla famiglia degli Escherichi coli, non solo è assolutamente apatogeno, ma è l’unico in grado di uccidere e contrastare efficacemente la proliferazione dei patogeni a livello intestinale. Le consigliamo pertanto di effettuare un ciclo di trattamento con l’antibiotico più opportuno e di iniziare immediatamente dopo EcN, una capsula per i primi 5 giorni e poi due capsule, tutti i giorni per almeno tre settimane. Terminato questo trattamento di “attacco” sarà indispensabile effettuare dei cicli con una sola capsula di EcN al giorno per 10 giorni al mese, per almeno 8 mesi. In questo modo potrà trovare sollievo reale e soprattutto duraturo da tutti i suoi fastidi, impedendo la reinfezione da parte dei patogeni.

      Cordiali Saluti

      Reply

  2. sarà
    1 dicembre 2015 @ 13:54

    Salve, sono una ragazza di 32 anni.
    pochi giorni fa ho ritirato i risultati dei tamponi vaginali in cui risulta ureaplasmi, la mia ginecologa ha prescritto il Bassado 3 cps al giorno per sette giorni. In precedenza avevo già fatto una cura di antibiotici.
    Vorrei sapere se può essere utile assumere probiotici. Se si quale?
    Probinul va bene? Ho potrebbe interferire con l antibiotico?
    Grazie
    cordiali saluti

    Reply

    • admin
      1 dicembre 2015 @ 16:23

      @ sarà:

      È indispensabile che lei segua una terapia con probiotici per arginare la disbiosi generalizzata indotta dal Bassado (che è un antibiotici ad ampio spettro), altrimenti potrebbe andare incontro ad indebolimento del Sistema Immunitario e a maggior probabilità di infezioni delle vie urinarie. Nel suo caso Probinul 5 buste è il simbiotico (8 ceppi probiotici + 3 tipi di fibra prebiotica) che le garantisce il migliore e più completo riequilibrio della flora batterica di tutto l’intestino, sia tenue che colon. Nonostante parte dei batteri introdotti con il Probinul 5 possano essere uccisi dall’antibiotico, riducendo l’efficacia del prodotto (ma non quella dell’antibiotico), generalmente si consiglia di iniziare il trattamento con il simbiotico in contemporanea con l’antibiotico, in modo da contrastarne fin da subito gli effetti collaterali a livello intestinale. Consigliamo pertanto di assumere due buste di Probinul 5 al giorno (preferibilmente a stomaco vuoto) per tutta la durata del trattamento con Bassado, e di proseguire poi per altre due settimane con una sola bustina al giorno.
      Se lei è soggetta a frequenti infezioni delle vie urinarie, suggeriamo inoltre di effettuare dei cicli di prevenzione delle recidive con una bustina di Probinul 5 al giorno per 12 giorni al mese per circa sei mesi.

      Cordiali Saluti

      Reply

      • sarà
        1 dicembre 2015 @ 18:01

        Grazie per aver risposto al mio quesito.
        in effetti ho avuto spesso cistite e dai precedenti tamponi risultava anche escherichia coli, che con il ciproxin e’ andata via…
        prenderò sicuramente probinul 5 neutro.
        grazie ancora per la cortesia e la disponibilità…
        a presto

        Reply

        • admin
          2 dicembre 2015 @ 15:07

          @ sarà:

          Grazie a lei per la sua visita. Non esiti a contattarci di nuovo se ne avesse necessità.

          Cordiali Saluti

          Reply

  3. sara
    27 novembre 2015 @ 16:53

    Soffro di colon irritabile ricorrente e vorrei provare probinul ma vorrei evitare l’aroma cioccolato. I probinul neutro è equivalente come composizione? Cosa mi consiglite?

    Reply

    • admin
      27 novembre 2015 @ 18:16

      @ sara:

      Probinul 5 neutro buste rappresenta l’evoluzione tecnologica del Probinul cioccolato, in quanto i batteri salutari sono stati microincapsulati. Questa innovativa tecnologia permette l’arrivo nell’intestino del 100% dei probiotici vivi e rende il prodotto 5 volte più efficace rispetto ad uno con lo stesso quantitativo di batteri “nudi”. Per ottenere i benefici maggiori e più duraturi, consigliamo di assumere una bustina di Probinul 5 neutro al giorno, preferibilmente la mattina prima di colazione per almeno 5 settimane.

      Cordiali Saluti

      Reply

  4. barbara
    21 novembre 2015 @ 11:44

    Buongiorno,mia madre soffre di colon irritabile da alcuni anni,gli esami fatti sono negativi.ha assunto svariati fermenti lattici.Ora le hanno consigliato i simbiotici,il vostro prodotto puo’ essere consigliato? La cura per quanto deve essere protratta? Grazie

    Reply

    • admin
      23 novembre 2015 @ 12:43

      @ barbara:

      Probinul 5 buste è ad oggi il simbiotico più completo in commercio. La miscela equilibrata di probiotici microincapsulati (Lattobacilli e Bifidobatteri) e la presenza di ben tre tipi diversi di fibra prebiotica, infatti, garantiscono il migliore e più ampio riequilibrio della flora batterica sia dell’intestino tenue che del colon. Per ottenere i migliori benefici in caso di problemi di colon irritabile che si protraggono da diverso tempo (come nel caso di sua madre) consigliamo di assumere una bustina di Probinul 5 al giorno, sciolta in poca acqua, preferibilmente la mattina prima di colazione, per almeno sei settimane. Consigliamo inoltre di effettuare un ciclo di un mese con Probinul 5 buste ad ogni cambio di stagione, al fine di prevenire e/o di attenuare la ricomparsa dei sintomi.

      Cordiali Saluti

      Reply

  5. Valentina
    20 novembre 2015 @ 17:56

    Salve,

    soffro da ormai dieci anni di rinite vasomotoria non allergica e sono giunta alla conclusione che dipenda in gran parte dalla mia situazione intestinale non proprio armoniosa: soffro spesso di gonfiore e dolori addominali e alterno momenti di regolarità a momenti di stipsi e/o diarrea.

    Ho cambiato decisamente la mia alimentazione, mangiando più verdura, frutta e cereali integrali ma ho molta difficoltà a raggiungere un equilibrio intestinale stabile e duraturo.

    Cosa mi suggerite?
    Grazie

    Reply

    • admin
      23 novembre 2015 @ 9:27

      @ Valentina:

      Probinul 5 buste è l’integrazione più adatto alle sue esigenze. La miscela equilibrata di probiotici (Lattobacilli e Bifidobatteri) microincapsulati e la presenza di ben tre tipi di fibre prebiotiche (FOS, inulina e amido resistente), infatti, fanno sì che Probinul 5 buste sia efficace nel ripristinare la flora batterica non solo dell’intestino tenue, ma anche del colon. Probinul 5 buste è ad oggi il prodotto più completo in commercio, ed anche il più sicuro in quanto certificato “privo di allergeni” secondo la normativa europea vigente.
      Nel suo caso consigliamo di effettuare una cura assumendo una bustina di Probinul 5 al giorno, sciolta in poca acqua e preferibilmente la mattina prima di violazione, per almeno 6 settimane.

      Cordiali Saluti

      Reply

  6. gionni
    19 novembre 2015 @ 11:52

    Buongiorno
    Ho due pastori tedeschi femmine di quasi un anno.
    entrambe hanno sempre sofferto di feci molli.
    Ho provato a cambiare crocchette, tipo di alimentazione, vermifughi ma niente….
    Volevo provare qualche integratore di fermenti, va bene il probinul e in che dosi eventulamente.
    Saluti

    Reply

    • admin
      20 novembre 2015 @ 9:51

      @ gionni:

      Il Probinul 5 buste è ideale per risistemare la flora intestinale dei suoi cani. Sarà sufficiente una bustina al giorno per almeno 15 giorni, sciolta in poca acqua o mescolata al pasto umido.

      Cordiali Saluti

      Reply

  7. Laura
    14 novembre 2015 @ 12:39

    Buongiorno, soffro spessissimo di diverticolite tanto da prospettarsi l’intervento. .. può aiutarmi il probinul?

    Reply

    • admin
      16 novembre 2015 @ 15:58

      @ Laura:

      Il probiotico più indicato nel suo caso è senza dubbio EcN. Questo particolare batterio, infatti, è in grado di colonizzare efficacemente anche le porzioni più distali del colon (dove più frequentemente si sviluppano i diverticoli) svolgendo sia un’azione antinfiammatoria che antibatterica. Ecco perché EcN è ad oggi uno dei pochissimi probiotici ad essere indicato in modo specifico per la prevenzione della diverticolite.
      Consigliamo di effettuare un “trattamento di attacco” subito dopo un episodio sintomatico (al termine della terapia antibiotica), iniziando con una capsula di EcN al dì per i primi 5 giorni e passando poi a due capsule al dì per 5 settimane.
      Si dovrà poi continuare con la “terapia di prevenzione”, facendo cicli con una capsula di EcN al giorno per 10 giorni al mese tutti i mesi. In questo modo otterrà sia un miglioramento dei sintomi che un allungamento del periodo di remissione. Non esiti a contattarci nuovamente per maggiori dettagli o delucidazioni.

      Cordiali Saluti

      Reply

  8. Maria
    24 ottobre 2015 @ 21:32

    Soffro di stitichezza cronaca acuta ho abusato per anni di lassativi ora non mi fa più effetto niente la mattina sto mangiando due kiwi prendo yogurt latte e crusca volevo sapere se queste compresse possono aiutarmi

    Reply

    • admin
      26 ottobre 2015 @ 17:10

      @ Maria:

      Può iniziare un trattamento con Lactomannan: una busta sciolta con poca acqua 2 volte al dì, possibilmente a stomaco vuoto, per 8-10 giorni e proseguire con una busta per altre 6-7 settimane. Elimini crusca e kiwi e se vuole può usare lo yogurt.
      Trattandosi di stipsi cronica potrà continuare con una busta di Lactomannan al giorno, qualora sentisse i primi nuovi sintomi di stipsi.

      Cordiali Saluti

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *